Rassegna Stampa

I tifosi giallorossi scorteranno la squadra allo stadio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-11-2015 - Ore 09:39

|
I tifosi giallorossi scorteranno la squadra allo stadio

IL TEMPO - SCHITO - Non sarà un derby come gli altri. Uno stadio semivuoto, avulso dal clima delle stracittadine basato sullo sfottò e le coreografie, vedrà la partecipazione domani alle 15, di poche migliaia di tifosi. Sono circa 35mila biglietti venduti, da cui però vanno tolti gli almeno cinquemila tifosi abbonati che non entreranno in Curva Sud, ma non per questo il clima è più sereno.

Per far sentire la propria vicinanza alla squadra i tifosi romanisti si sono organizzati per radunarsi domani mattina alle 10 e 30 davanti all’hotel Hotel Hilton, in Via Alberto Cadlolo 101, per accompagnare idealmente l’As Roma fino all’ingresso dello stadio. «Poi tutti insieme andranno alle 14.00 a vedere la partita nei pressi dei campi sportivi in via Vincenzo Bona, zona Tiburtina» spiega una nota della tifoseria. Anche i supporter biancocelesti diserteranno l'evento rendendo questo Roma-Lazio un derby spettrale ma non per questo sicuro. Ieri mattina si è riunito il Gos - Gruppo operativo sicurezza - che ha stabilito che i cancelli d'ingresso dello stadio saranno aperti alle 13, due ore prima del fischio d'inizio del derby capitolino. Secondo quanto pianificato, all'interno dell'impianto è prevista la presenza di 800 steward. Nel pomeriggio si è svolto un tavolo tecnico presieduto dal questore Nicolò D'Angelo, per varare le misure di sicurezza.«La pianificazione tecnico-operativa dei dispositivi di sicurezza approntati per la stracittadina è entrata nel dettaglio delle possibili criticità. L’incontro, sulla base delle informazioni acquisite, è ritenuto ad alto rischio», si legge in una nota diramata della Questura. «Da un monitoraggio effettuato in ambito internazionale, si è appreso che potrebbero giungere esponenti di tifoserie straniere gemellate con i supporter capitolini, provenienti dall’Inghilterra (West Ham), dalla Spagna (Real Madrid) e dalla Polonia(Wisla Cracovia)».

Il piano di sicurezza prenderà il via già nella giornata di oggi per raggiungere il suo massimo sviluppo nella mattinata di domani. «In particolare, in considerazione dell’apertura dei cancelli d’ingresso al pubblico prevista per le ore 13 di domenica, è stata pianificata una capillare operazione di bonifica dell’area stadio. Nell’area di massima sicurezza dello stadio sarà attuato lo sgombero dei veicoli in sosta e la rimozione dei cassonetti, campane e cestini gettarifiuti». La zona circostante lo stadio verrà chiusa al traffico dalle 13, sarà quindi opportuno recarsi all'Olimpico per tempo. Per chi volesse ancora acquistare i tagliandi della sfida tra Roma e Lazio, potrà farlo solo nei Roma Store o nei punti Lottomatica, chiusi invece i botteghini e il punto vendita dell'ex ostello della Gioventù.

Fonte: IL TEMPO - SCHITO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom