Rassegna Stampa

Il Bate ci crede ed è già sbarcato nella capitale

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-12-2015 - Ore 07:57

|
Il Bate ci crede ed è già sbarcato nella capitale

GAZZETTA DELLO SPORT -  Guai a sottovalutare i bielorussi. Dopo la sorprendente vittoria dell’andata (3-2), infatti, il Bate Borisov evidentemente crede nell’impresa della qualificazione agli ottavi di Champions o, in chiave minore, alla Europa League. E così ieri è già sbarcata a Roma – quindi con una settimana di anticipo rispetto alle consuetudini – prendendo alloggio in un hotel del quartiere Eur dotato di campo di calcio. Nonostante la classifica la releghi al 4° posto nel girone il Bate – dopo aver vinto il proprio campionato – sa che espugnando mercoledì l’Olimpico (match per il quale la prevendita viaggia appena introno alle 5.000 unità) – l’Europa sarebbe in cassaforte, visto che sapere in quale Coppa finire lo deciderebbe a quel punto il match fra Leverkusen e Barcellona. Una cosa è certa però: il pareggio non servirebbe ai bielorussi, che al massimo potrebbero agganciare così i tedeschi, i quali però sono in vantaggio negli scontri diretti. 
Poco dopo mezzogiorno il Bate è atterrato a Fiumicino. Giocatori, accompagnatori e staff, dopo aver ritirato i bagagli, hanno trovato ad attenderli un pullman per Roma. Queste le convocazioni da parte dell’allenatore Yermakovich: Chernikov, Chychkan, Volodko, Gayduchik, Dubra, Zhavnerchik, Mladenovic, Milunović, Polyakov, Aleksievich, Baga, Volodko, Hleb, Karnitsky, Likhtarovich, Nikolic, Olehnovich, Stasevich, Rios, Jablonski, Gordeychuk, Jevtic, Mozolevski, Rodionov Nikolai Signevich. 

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom