Rassegna Stampa

Il Bayern e Benatia sono più vicini. C’è Manolas

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-08-2014 - Ore 07:45

|
Il Bayern e Benatia sono più vicini. C’è Manolas

 È stata una cena per pochi, tra single e quelli che hanno ancora le famiglie lontano. Poteva essere anche l’ultima cena di Benatia, diciamo anche quella d’addio al plotone giallorosso, organizzata ieri sera in centro, ma Mehdi è passato solo per un saluto fugace. Tra oggi e domani, poi, il difensore marocchino volerà in Germania, al Bayern Monaco, per iniziare la sua nuova avventura. Ieri, in tal senso, si sono susseguiti i contatti tra Sabatini (di stanza quasi tutto il giorno a Milano) e gli intermediari del club tedesco, con il Bayern che è salito ad un’offerta di 26 milioni, più 4 di bonus. Oggi possibile fumata bianca.

Viavai Trigoria Oggi potrebbe essere anche il giorno dell’ufficialità di Manolas alla Roma. Anche qui, ieri è stata una giornata febbrile, con l’Olympiacos fermo su di una richiesta di 15 milioni e la Roma che partiva da 11. A metà strada (13) si chiuderà il cerchio, con un quinquennale per il difensore greco. Ad un passo dall’Arsenal, decisiva è stata l’intermediazione di Torosidis, amico di Manolas, che ha rassicurato il giocatore su club e ambizioni. Nel frattempo Sabatini ha continua a lavorare sui difensori: vuole Marko Basa e ci proverà fino alla fine, male che vada si butterà su Balanta (River). E dopo la Fiorentina, darà Romagnoli alla Sampdoria. Da stabilire solo la formula.

Fonte: Gasport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom