Rassegna Stampa

Il Catania va all’attacco di Pettinari e Piscitella

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-06-2016 - Ore 08:29

|
Il Catania va all’attacco di Pettinari e Piscitella

LA GAZZETTA DELLO SPORT - FOTI - Preso tecnico ed il portiere, ora ci si interroga come sarà l’undici del nuovo corso affidato a Rigoli che, con l’Akragas, ha sempre proposto il 4­3­3, dal quale sembrano in ar­rivo Capuano (sarebbe un cla­moroso ritorno) e Zibert (altro papabile a seguire il tecnico) ol­tre a Di Grazia, che rientra in rossazzurro a fine mese. Ma a prescindere dai numeri, Rigoli durante la presentazione, ha precisato che: «Il mercato non lo faccio io, ci pensa la società. I giovani validi vanno portati avanti, per quelli della Berretti mi confronterò col direttore Ar­gurio. Voglio sinergia col setto­re giovanile, questo deve essere il nostro credo e immagino non ci sarà alcun ostacolo». A pro­posito di giovani di belle spe­ranze, aggiunge: «Di Grazia è un giocatore che può fare bene in futuro ed ha bisogno di gioca­ re, ma non va bruciato. Faremo i suoi interessi e quelli della so­cietà. Capuano è stato di gran­dissimo aiuto nella mia espe­rienza ad Agrigento, ha fatto un grande campionato. Zibert? Non so». Pensando all’ipotetico undici col modulo 4­3­3 ecco come potrebbe essere il Catania edizione 2016­’17.

DIFESA - Tra i pali il nuovo Mat­teo Pisseri ex Monopoli. Tre le incognite. La difesa potrebbe essere il reparto da ridisegnare. Con il solo difensore esterno si­nistro, il serbo Stefan Djor­djevic, legato al Catania fino a giugno 2018, a trovare spazio. Per il resto la coppia centrale potrebbe essere quella compo­sta dai riconfermati Bergamelli e Bastrini. Come esterno destro, c’è Parisi mentre Garufo andrà via e dovrà essere sostituito.

CENTROCAMPO - Per la mediana sembra prospettarsi il rientro di Marco Biagianti, sulla corsia esterna a destra. In mezzo Zi­bert, nella ipotesi che il fantasi­sta seguisse il tecnico e la con­ ferma di Di Cecco a sinistra. An­che qui servono almeno altri due rinforzi.

ATTACCO - Per il reparto avan­zato, oltre al riconfermato e in­cedibile Russotto, girano i nomi dei due giovani della Roma (che verranno presentati nei prossimi giorni) Giammario Pi­scitella classe 93’, 180 cm. nel­l’ultima stagione al Bassano Virtus e Stefano Pettinari, da gennaio al Como dove ha colle­zionato 4 presenze e due reti. Nel reparto avanzato potrebbe trovare spazio anche il rientran­te Di Grazia che su Rigoli dice: «Sono contento di ritrovarlo a Catania, spero di rimanere e contribuire alla causa dei ros­sazzurri». Il nuovo staff tecnico verrà presentato la prossima settimana. Tra i probabili rien­tri anche quello dell’ex prepara­tore dei portieri Marco Onorati.

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Foti

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom