Rassegna Stampa

Il futuro di Totti è in campo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-12-2015 - Ore 08:12

|
Il futuro di Totti è in campo

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Non poteva ripartire per gli Stati Uniti (lo farà oggi all’alba) senza aver prima incontrato il Capitano. Per questo ieri mattina James Pallotta ha convocato Francesco Totti all’hotel De Russie, suo quartier generale, per un caffè e una chiacchierata di mezz’ora, in cui i due hanno analizzato il momento della squadra e parlato anche del futuro del numero 10, che ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Solo loro due, senza dirigenti e intermediari ad eccezione dell’interprete della società, e anche questo è un gesto che ha un alto valore simbolico. 
Pallotta sa quanto la Roma, in Italia e nel mondo, sia ancora identificata quasi esclusivamente con il suo giocatore più importante («Totti è il re di Roma e io lo rispetto tantissimo perché da anni porta tutto il peso sulle proprie spalle», ha detto ieri Steven Gerrard). Per questo la questione relativa al fine-carriera di Francesco va trattata con tutte le cautele del caso. «Rinnovo? Io? No no…», ha scherzato Totti mentre rimontava in macchina per andare a Trigoria. In realtà, dopo i convenevoli di rito, l’argomento del rinnovo è stato affrontato: Pallotta ha chiesto cosa volesse fare «da grande» e lui ha risposto che finché si sente bene vorrebbe andare avanti. Magari per altri due anni. Le parti si sono date un appuntamento nei prossimi mesi per aggiornarsi, quando il calciatore sarà tornato a dare il suo contributo anche in mezzo al campo. Manca dal 26 settembre, giorno in cui si è fatto male contro il Carpi, e solo da un paio di giorni è tornato ad allenarsi con i compagni: una convocazione per Napoli è (quasi) impossibile, più probabile che possa farcela per la prossima con il Genoa, l’ultima prima della sosta. Chi ci sarà sicuramente è Salah, che al San Paolo partirà titolare dopo essere rientrato nel finale con Bate Borisov, mentre per Gervinho si deciderà in extremis. Oggi sosterrà un provino, se sarà convocato ci sono ottime possibilità che parta titolare. 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom