Rassegna Stampa

Il giorno nero di Garcia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-05-2015 - Ore 08:03

|
Il giorno nero di Garcia

LEGGO - BALZANI - I giorni pari no, quelli dispari sì. Non è il programma delle targhe alterne, ma le disposizioni del ritiro part-time deciso ieri, dopo una lunga contrattazione, dalla dirigenza e da Garcia. La squadra resterà a dormire a Trigoria oggi, venerdì e sabato mentre domani (così come ieri) sarà libera di andare a casa. In realtà il tecnico è sempre stato contrario, tanto che 15 giorni battendo i pugni sul tavolo disse: «Al Napoliil ritiro è servito? Potrei citare almeno dieci casi in cui non funziona». Concetto ribadito domenica mattina ai dirigenti. Ieri, dopo l’allenamento delle 10,30 (chiuso anche alle telecamere di Roma Tv), Garcia ha parlato alla squadra. Poi con l’intero management giallorosso (ds Sabatini, ceo Zanzi, dg Baldissoni e supervisor Zecca), è stato trovato l’accordo che non accontenta nessuno e ribadisce il caos totale in seno al ramo sportivo del club. Situazione che potrebbe influire sulle scelte di Garcia, messo in discussione anche da qualche leader e apparso molto provato, mentre rispuntano i nomi di Mazzarri e Conte (il primo si sarebbe già offerto, il ct difficilmente si libererà prima degli Europei). La squadra, rimasta a Trigoria anche nel pomeriggio per visionare alcuni video, è uscita intorno alle 17 e si ripresenterà agli allenamenti solo alle 18 di domani. Poi il pernottamento «al fine di preparare al meglio la gara con l’Udinese» (come da nota) e nuova seduta alle 9. Finito l’allenamento di giovedì tutti a casa (o altrove) e nuovo appuntamento alle 17 di venerdì a Trigoria dove Totti e compagni resteranno fino domenica. Un ritiro per lo meno originale che ha scatenato l’ironia dei tifosi. «Giovedì? Gnocche, o giornata di… scarico» è uno degli slogan più taglienti comparso sui social. L’altra notizia nera per Garcia è l’infortunio del pupillo Gervinho. Gli esami hanno diagnosticato una lesione di 1˚ grado al bicipite femorale destro: out 3 settimane, campionato finito. Inoltre dagli Emirati è arrivata una parziale conferma sull’interessamento dell’Al-Jazira. «È un top player e ci piace molto, ma dovremo parlare con la Roma prima di agire», ha detto ieri Bashir l’ad del club di Vucinic. La Roma non smentisce, Garcia gradisce?

Fonte: LEGGO - BALZANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom