Rassegna Stampa

Il maestro Gigi e il rilancio della scuola dei portieri

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-03-2016 - Ore 07:57

|
Il maestro Gigi e il rilancio della scuola dei portieri

IL MESSAGGERO - VALENTINI - Festeggiamenti e (L)odi per Gigi Buffon, collezionista di record, ma da buon sindacalista dei calciatori (vice presidente dell'AIC), il capitano farà bene a occuparsi anche della scuola italiana dei portieri, in risalita dopo stagioni aride e opache. Nella bacheca di Superman - ribattezzato tra gli amici della Nazionale "Banana", con il suo pieno compiacimento - non ci sono solo i 974' di imbattibilità appena raggiunti; ci sono anche 155 presenze in Nazionale, destinate ad aumentare con gli Europei; e ben 972 gare tra Campionati, Coppe e Giovanili azzurre, dove ha cominciato nell'Under 15. Nella classifica mondiale degli ultimi 25 anni, i portieri italiani nella parte alta sono 5: primo Buffon, poi Zenga(8), Pagliuca e Toldo(16-17), Peruzzi(30). Ma la storia dei nostri numeri 1, appartiene soprattutto a Dino Zoff (campione in campo e fuori), insieme a gente come Giuliano Sarti, portiere di ghiaccio, Lido Vieri che parava a mani nude, il kamikaze Ghezzi o il ragno nero Cudicini, personaggi cari ai meno giovani. Tra il '96 e il 2010, la grande scuola italiana ha vissuto a singhiozzo, più ombre che luci, arrivando nella stagione 2010/11 al 29% di stranieri nelle rose di Serie A, mentre oggi i titolari non italiani sono 8 su 20. Fiutato il pericolo, con 3 anni di anticipo sulla UEFA, il Settore tecnico della Figc ha istituito a Coverciano due corsi specifici, uno su scala regionale, l'altro a carattere nazionale, con grande attenzione anche alla psicologia del ruolo: i portieri - si sa - sono lupi solitari e se sono un po' matti tanto meglio. Dal fenomeno Donnarumma (17 anni) passando per Perin, Gollini, Scuffet, Sportiello, Leali, Cragno, questo lavoro di Federazione e Club promette altri diavoli volanti. Ma ovviamente bisognerà fare i conti con il collezionista di record. Gigi Buffon vuole allargare il suo palmares battendo il primato di longevità agonistica di Zoff. E minaccia di giocare fino a 45 anni. 

Fonte: IL MESSAGGERO - VALENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom