Rassegna Stampa

Il mirino di Salah «Roma ed Egitto Adesso vinciamo»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-05-2016 - Ore 06:59

|
Il mirino di Salah «Roma ed Egitto Adesso vinciamo»

GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI - Ha iniziato un po’ come aveva finito, da protagonista assoluto. Venendo eletto dai tifosi della Roma come miglior giocatore della partita persa negli Emirati con l’Al Ahly (65% delle preferenze), per poi dedicarsi su Twitter a un bel botta e risposta con i tifosi. Mohamed Salah sarà uno degli uomini di punta della prossima stagione (tanto che la Roma lo ha scelto come uomo copertina dei manifesti del ritiro di Pinzolo). Lui lo sa e si lancia così nel futuro più vicino: «Quella conclusa è stata una buona stagione, ma non abbiamo vinto niente e questo è un peccato – dice l’attaccante egiziano –. Spero di farlo nella prossima, in modo di rendere felici i tifosi». Stagione in cui Salah sarà anche protagonista con l’Egitto nella Coppa d’Africa. «Voglio vincerla e poi provare a portare l’Egitto al Mondiale. È il mio obiettivo, lavoro ogni giorno per questo». Chiusura sui compagni («Ho un ottimo rapporto con Perotti»), gli idoli («Ronaldo, Zidane e Totti»), i gol dell’anno («Scelgo quelli segnati a Palermo e Sassuolo») e il futuro («Magari farò l’allenatore, chissà...»).

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom