Rassegna Stampa

Il playoff contro una testa di serie a meno di tre miracoli

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-07-2016 - Ore 06:50

|
Il playoff contro una testa di serie a meno di tre miracoli

CORRIERE DELLA SERA - VALDISSERI - Un preliminare difficile dove, per essere testa di serie, alla Roma servirà un miracolo. Anzi, tre.

Si è svolto ieri il sorteggio per il terzo turno di qualificazione alla Champions League (andata 26-27 luglio e ritorno 2-3 agosto) da cui usciranno cinque squadre, che andranno a unirsi a Manchester City, Porto, Villarreal, Borussia Moenchengladbach e Roma per il playoff che assegnerà cinque posti nel tabellone del torneo (andata 16-17 agosto e ritorno 23-24 agosto).

Questo il sorteggio: Ajax-Paok Salonicco; Shakhtar Donetsk-Young Boys Berna; Anderlecht-Rostov; Sparta Praga-Steaua Bucarest; Fenerbahce-Monaco.

Per essere testa di serie la Roma deve sperare nelle sconfitte di Shakhtar (coefficiente Uefa 81.976), Ajax (58.112) e Anderlecht (54.000). Altrimenti dovrà incontrare una tra Manchester City (99.256), Porto (92.616), Villarreal (60.142) e le due meglio piazzate tra Shakhtar, Ajax e Anderlecht.

Il coefficiente della Roma (41.587) la pone al 51.mo posto. Meglio del club di Pallotta, negli ultimi cinque anni, hanno fatto Juve (6), Napoli (19), Fiorentina (27), Lazio (28) e Milan (38).

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom