Rassegna Stampa

Il Psg non molla Pjanic imminente un altro assalto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-01-2014 - Ore 07:26

|
Il Psg non molla Pjanic imminente un altro assalto

Sarebbe utile reclutare un altro elemento a centrocampo ma deve avere la stessa mentalità e qualità di quelli che già abbiamo. L’infortunio di Rabiot rende urgente trovare un nuovo calciatore». Le dichiarazioni ieri di Blanc, tecnico del Psg, alzano il livello di guardia su Pjanic. Già ad inizio gennaio lo sceicco Nasser al-Khelaifi, proprietario del club transalpino non aveva chiuso del tutto la porta all’arrivo del bosniaco: «Pjanic è un giocatore eccellente, ma non credo che la Roma sia disposta a lasciarlo partire subito. In estate? vedremo».



Se a questo si sommano le parole del diretto interessato un paio di giorni di fa («A Roma sto bene, se me ne dovessi andare tornerei in Francia») è chiaro che qualche timore sul calciatore esista. In quest’ottica va comunque precisato come la Roma nelle ultime settimane abbia già rifiutato per ben due volte le avances del Psg. I contatti tra i club però continuano e non va escluso che un nuovo tentativo possa essere effettuato nei prossimi giorni. A Trigoria hanno già dimostrato di saper resistere e anche Garcia ieri ha risposto seccato a chi paventava una cessione del bosniaco. La corrispondenza per limare i dettagli del rinnovo contrattuale tra i legali della Roma e quelli del calciatore è continua. Da più parti la fumata bianca viene data per imminente.
Intanto la società giallorossa ieri ha ufficializzato l’arrivo di Bastos (nella foto) in prestito per 1,1 milioni «con diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo a fine stagione per 3,5 milioni». Potrà allenarsi con un tutore all’avambraccio. Avrà la maglia n.20. Proposto Cerro del Velez. Per Burdisso non è escluso il ritorno in patria (San Lorenzo o Boca Juniors). Ricci verso Crotone, Marquinho aspetta l’Inter, Borriello il Genoa.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom