Rassegna Stampa

Il rimborso del biglietto va richiesto nella stessa rivendita

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-05-2015 - Ore 09:45

|
Il rimborso del biglietto va richiesto nella stessa rivendita

Al di là delle polemiche che si sono scatenate in città sul posticipo di un giorno del derby che vale la Champions, c’è anche un problema per chi – a prescindere della fede calcistica – ha acquistato il tagliando sapendo orario e giorno che ora sono cambiati. Il rimborso sarà obbligatorio per il club di casa, la Lazio, a chiunque ne farà regolare richiesta. È uno dei principi fissati dalla Lega Serie A, nel concedere al club di casa il posticipo.

MODALITA’ - «Il lunedì è un giorno lavorativo e capisco chi magari aveva già acquistato il biglietto e non potrà esserci. Chi non potrà venire lunedì potrà chiedere il rimborso nel luogo dove ha acquistato il biglietto. Il punto vendita che ha rilasciato il tagliando è l’unico che può annullarlo». Queste le dichiarazioni di Angelo Cragnotti, responsabile della biglietteria della Lazio, rilasciate ai microfoni di Lazio Style Channel.

Fonte: Gazzetta dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom