Rassegna Stampa

Il riscatto di Rüdiger: "Ora ritroviamo la fiducia"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-12-2015 - Ore 07:53

|
Il riscatto di Rüdiger:

IL TEMPO - SCHITO - Riuscire a fermare l’attacco del Napoli e ovviamente Higuain. Sono stati impeccabili i due centrali difensivi di Garciache non hanno sbagliato una virgola. L’uomo del riscatto è Antonio Rüdiger che, dopo lo svarione di Torino, si è fatto perdonare annullando il capocannoniere del campionato, Gonzalo Higuain. L’argentino al San Paolo aveva sempre segnato in questo campionato, tranne ieri contro la Roma. «Sono contento della mia partita - le parole del tedesco - ma non voglio parlare solo della mia prestazione, siamo in undici». Di voglia di parlare ce n’è poca, i volti sono tirati, arriva un punto ma manca la prestazione. «Certe volte bisogna accontentarsi del pareggio visto che in attacco abbiamo creato poco. Certamente avremmo potuto fare di più lì davanti, ma ci prendiamo il punto».

La Roma un gol l’ha reclamato e il cross che De Rossi ha spinto in rete è partito proprio dai piedi del centrale di Berlino: «Per me il pallone non era uscito completamente, ma non ho potuto vedere bene. Accetto le decisioni dell’arbitro». I giallorossi escono indenni dal San Paolo - Garcia nei suoi precedenti nella città partenopea aveva sempre perso - ma la Roma continua a non convincere. «Abbiamo perso un po’ di fiducia, spesso è importante anche vincere 1-0 per recuperare convinzione». Rüdiger e compagni non portano a casa una vittoria dal derby dall’8 novembre scorso, 36 giorni in cui sono arrivate solo sconfitte e pareggi. I prossimi due impegni prima della sosta sono la gara di Coppa Italia contro lo Spezia di mercoledì alle 14.30 e il Genoa ospite all’Olimpico domenica alle 15. Non ha dubbi Rüdiger: «Dobbiamo vincere tutte e due le partite». Poi, prima di salire sul pullman, il difensore della Roma ha anche aggiornato il suo profilo Instagram: «Non vedo l’ora di scoprire i sorteggi di Champions League». Lui e la Roma guardano avanti.

 

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom