Rassegna Stampa

Il sogno di Nainggolan:"Spero di restare qui"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-05-2015 - Ore 10:28

|
Il sogno di Nainggolan:

REPUBBLICA.IT - FERRAZZA - Mentre si continua a parlare del suo futuro e delle incertezze legate a una permanenza nella Roma, Radja Nainggolan decide di uscire allo scoperto. E lo fa attraverso un organo ufficiale della società, il match program che presenta la gara di domani sera con il Palermo. "Qui a Roma sto benissimo, in questi due anni abbiamo fatto molto bene e mi sono perfettamente integrato - le parole del giocatore - spero di continuare a fare il bene di questa maglia. È noto che c'è la questione della comproprietà da risolvere, ma io qui sto bene". Fa quindi capire di non volersi muovere dalla capitale, il centrocampista, fiducioso che il suo futuro sarà ancora in giallorosso.

A questo punto, tocca alla società riscattarlo dal Cagliari e andargli incontro economicamente per il rinnovo contrattuale. "Io so di aver dato il meglio per la squadra anche nei momenti difficili. So di aver steccato delle partite, ma non per mancanza di impegno. Insomma, posso essere soddisfatto della mia stagione, la mia coscienza è a posto perché non mi sono mai tirato indietro. E sono contento di aver centrato l'obiettivo Champions League".

Chi invece non è soddisfatto della sua annata è Iturbe. Il gol nel derby riscatta parzialmente mesi difficili per l'attaccante, legati a un ambientamento tattico complicato. Quella rete contro la Lazio potrebbe però rappresentare un punto di ripartenza per il ragazzo, che spera di "rimanere tanto a Roma" per dimostrare di non essere un sopravvalutato. Da lui Garcia dovrà ripartite, o, meglio, anche da lui e da una crescita che si spera sia importante dopo una stagione che gli è quantomeno servita a farsi le ossa a un certo livello.

"Il gol al derby è stato un'emozione unica", ribadisce a margine di un'iniziativa lega a "Roma Cares", lui che da domenica sera è entrato nel cuore dei sostenitori giallorossi insieme a Yanga-Mbiwa. Intanto la gara di domani sera con il Palermo sarà una festa per salutare i tifosi e regalare una passarella a chi si è visto di meno. Come i tanti giovani in rosa e come Federico Balzaretti, che è riuscito a tornare nella lista dei convocati dopo mesi di calvario legato alla pubalgia. Saluterà l'Olimpico da calciatore, il terzino, per poi dedicarsi al settore giovanile, come allenatore. Intanto, sul fronte mercato, la Roma sembra interessata a Stephane Ruffier, portiere francese classe '86 del Saint-Etienne. Uno dei nomi monitorati da Sabatini, intenzionato a dare un altro numero uno a Garcia, che possa convivere con De Sanctis.

Fonte: REPUBBLICA.IT - FERRAZZA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom