Rassegna Stampa

Il Watford vuole Doumbia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-07-2015 - Ore 21:30

|
Il Watford vuole Doumbia

La telefonata che Walter Sabatini aspettava è arrivata: il Watford ha chiesto (seriamente) informazioni su Seydou Doumbia. Visti i contatti con la Roma per la cessione di Holebas (che tra stasera e domani dovrebbe chiudere l’accordo con gli inglesi), il Watford si è informato anche per l’attaccante ivoriano che la Roma ha preso a gennaio. I giallorossi sono disposti a darlo in prestito ma con obbligo di riscatto già fissato ad almeno 13 milioni, il club inglese vorrebbe sì il prestito, anche oneroso, ma soltanto il diritto di riscatto. Si sta trattando, Sabatini spera di riuscire a cedere uno tra Doumbia e Destro prima della partenza per l’Australia (14 luglio) e per questo ha in programma ulteriori incontri con l’agente di Destro, Vigorelli, già nelle prossime ore.

ROMAGNOLI E VRSALJKO — L’attaccante rientrato dal prestito al Milan è a Pinzolo, coi compagni si trova bene nonostante ormai si senta fuori dal progetto Roma (con Florenzi e consorte ha condiviso anche il viaggio di nozze in Polinesia) e aspetta solo di trovare la squadra giusta (Fiorentina destinazione gradita). È ancora in vacanza Alessio Romagnoli: è a Formentera con la fidanzata, anche lui dovrebbe aggregarsi al gruppo tra una settimana ma Sabatini, oltre che dal Milan, aspetta mosse concrete anche dal Napoli: per 25 milioni (più bonus) il difensore può partire e il club di De Laurentiis lo sa. Intanto, il d.s. ha incontrato il Frosinone per Verde (andrà via in prestito) e ha incontrato anche il Sassuolo: al centro dei discorsi il terzino Vrsaljko, che può giocare sia a destra sia a sinistra e a 23 anni corrisponde pienamente ai parametri, d’età ed economici, della Roma. Frenata, almeno per ora, per quanto riguarda Baba (incontro con Augsburg rinviato) e Dzeko. L’attaccante era e resta il primo obiettivo, anche per accontentare gli oltre 20mila tifosi che, praticamente a scatola chiusa, hanno già rinnovato l’abbonamento.

Fonte: Gazzetta.it- Chiara Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom