Rassegna Stampa

Il West Ham chiama ma Borriello prende tempo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-01-2014 - Ore 09:00

|
Il West Ham chiama ma Borriello prende tempo

Quella che è iniziata, potrebbe essere la settimana delle risposte sul mercato, soprattutto al capitolo cessioni. A partire da Borriello: a Trigoria hanno trovato l’accordo con il West Ham per un trasferimento in prestito (e diritto di riscatto ad appannaggio del club inglese per la prossima stagione). L’ultima parola spetta però al centravanti che ha chiesto di poter parlare prima con Garcia. La mossa, in realtà, cela un tentativo di prendere ancora qualche giorno di tempo e capire se è possibile rimanere in Italia. L’ingaggio dell’attaccante frena però anche i timidi interessi palesati negli ultimi giorni da Sampdoria, Inter (che ha dirottato i suoi interessi su Matri) e Fiorentina. Blucerchiati che stanno provando ad ottenere qualcosa in più su Paredes (ieri in tribuna vicino a De Rossi): il prestito secco per sei mesi offerto dalla Roma ha ingolosito il club ligure che vorrebbe estenderlo sino al 2015 o in alternativa ottenere il diritto di riscatto della metà del cartellino. Il club giallorosso, però, è contrario a entrambe le soluzioni. La chiave potrebbe essere un cospicuo premio di valorizzazione in base alle presenze del calciatore.

FISCHI D’ADDIO?
Intanto l’accoglienza (fischi, ndc) riservata ieri dall’Olimpico a Marquinhoha sorpreso non poco il brasiliano. Se al punto da spingerlo a fare le valigie e accettare la proposta del Genoa (con il quale si studia una strategia in comune per N’Tep) saranno solamente le prossime ore a dirlo. L’ex Fluminense, però, aspetta un ritorno di fiamma dell’Inter o della Fiorentina. Capitoli Sanabria e Berisha: la Roma ha in pugno i due calciatori. I prossimi giorni serviranno per definire gli accordi già delineati.

Fonte: Il Messaggero – Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom