Rassegna Stampa

Impeccabile Manolas Nainggolan è ovunque

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-11-2015 - Ore 07:59

|
Impeccabile Manolas Nainggolan è ovunque

IL MESSAGGERO - ANGELONI - Dzeko, assist e gol del risveglio. Salah, rete e assist andati a male. Pjanic decisivo.
SZCZESNY 6Reattivo su una zampata volante del Chicharito a fine primo tempo e su Mehmedi a inizio ripresa (sul 2-2). Non convince sul tiro dell'uno a uno, la palla finisce sul palo suo.
FLORENZI 5Tampone di retroguardia e, quando può, riparte. Un paio di palle dentro fatte bene poi il calo fisico e l'infortunio che lo costringe a uscire. Erroraccio sul pari di Chicharito: non sale sul fuorigioco.
MANOLAS 7,5
Impeccabile su ogni pallone, di corpo e in velocità, concede una palla in area a Hernandez e per poco non la butta dentro. Con i gol tedeschi ha poco a da spartire. A volte gioca da solo contro tutti. 
RUEDIGER 5,5
Roccioso e sgraziato, ma se concentrato fa la sua bella figura. Esce tardi sul gol di Mehmedi, tagliato fuori (come tutti) dall'arbitro che non ferma il gioco colpevolmente sul fallo laterale. 
DIGNE 5Poca possibilità di accompagnare l'azione, specie nel secondo tempo, quando Schmidt gli mette dalla sua parte Bellarabi. Si sveglia nel finale, ma dalla sua parte e apnea continua. Stanco.
DE ROSSI 6Non sta benissimo e si vede, interpreta al meglio ogni situazione di gioco con l'aiuto dell'esperienza e, quando non ci arriva, è bravo a chiamarsi il fallo. Sofferente. 
SALAH 7Il gol è un gol alla Salah: scatto bruciante e tiro sporco solo davanti a Leno. Situazione moltiplicata per tre e sono tre le occasioni buttate per ampliare il risultato. Segna come un bomber, l'assist non è la sua giocata migliore. Si guadagna il rigore decisivo. Più luci che ombre. 
PJANIC 6,5
Primo tempo giocato sotto ritmo, meglio nella ripresa, specie dopo il pareggio del Bayer. Non sbaglia il rigore, è il settimo gol stagionale. Decisivo sempre e comunque. 
NAINGGOLAN 7Splendida la palla dentro per Dzeko, splendido lui per novanta minuti: tonico e reattivo su ogni pallone e in tutte le zone del campo. A volte sbaglia appoggi facili. 
GERVINHO 5,5
Gara di sacrificio ma senza trovare mai lo spunto vincente. Serataccia. 
DZEKO 7,5
Un lavorone prima dell'assist lungo per Salah, poi il ritorno al gol con piattone all'angolo. Ha la palla del tre a zero ma la sbaglia. Lotta fino allo sfinimento.
MAICON 5Nei primi minuti sembra un passante, tant'è che da quella parte Mehmedi sta per perfezionare la rimonta e portare il Bayer sul 3-2. Non benissimo nemmeno dopo. Si fa male su una scivolata eroica ed esce.
ITURBE 5La palla gli sbatte addosso tipo flipper e l'allungo letale non riesce mai. Combattivo, almeno.
TOROSIDIS 6Se non altro porta bene. Ed è anche affidabile, nella sofferenza. 
GARCIA 6Prepara bene la gara: difesa e contropiede. Nella ripresa la Roma evapora e in dieci minuti scarsi prende due reti. Vittoria fondamentale, pagata cono le scelte di Florenzi e De Rossi, entrambi infortunati (più Maicon).
Alessandro Angeloni

Fonte: IL MESSAGGERO - ANGELONI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom