Rassegna Stampa

In 1.600 a Bergamo. È allarme

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-11-2016 - Ore 08:51

|
In 1.600 a Bergamo. È allarme

IL TEMPO - Trasferta aperta, ma massima allerta per l’esodo romanista che oggi occuperà il settore ospiti dell’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. I circa 1600 sostenitori giallorossi attesi in Lombardia saranno scortati e controllati dalle forze dell’ordine prima e dopo il fischio d’ inizio, eliminando così ogni possibile contatto tra le tifoserie. Dopo le limitazioni registrate nella scorsa stagione (la trasferta fu vietata ai residenti nel Lazio) le istituzioni hanno deciso di aprire le porte in un match ritenuto comunque ad alto rischio dopo gli episodi di violenza (lanci di oggetto e cariche da parte della Polizia) accaduti due anni fa nei dintorni dello stadio e diverse altre volte in passato: stesso scenario vissuto anche nella stagione precedente, sempre con le stesse modalità. Senza dubbi, la Roma si troverà di fronte un clima da tutto esaurito: prevista una coreografia sugli spalti e un tifo incessante per spingere i padroni di casa verso la quinta vittoria consecutiva.

 

 

Fonte: Il Tempo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom