Rassegna Stampa

In 50mila per il Grazie Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-04-2014 - Ore 10:15

|
In 50mila per il Grazie Roma

È il giorno del ringraziamento. Ma è anche il giorno della rincorsa al successo numero 1100 della Roma in Serie A e quello dei 50 mila dell’Olimpico, dei cinque continenti collegati in diretta video-radio-web-quello che vi pare, dei 400 giornalisti in quella tribuna stampa che oggi sarà stracolma. È il giorno di Roma-Milan, partita storicamente supersonica, e stavolta di più. Stavolta di più, stavolta il Milan è quasi un dettaglio (quasi, eh), stavolta è la notte del Grazie Roma per le 25 vittorie, per avere mantenuto una promessa, per avere saputo rimediare alla sconfitta perché non riuscirci sarebbe stato peggio della sconfitta stessa, e Grazie Curva Sud per averlo insegnato, ricordato, urlato con quello striscione di mezza estate a una Roma neonata ma nata bene, cazzuta, che nessuno poteva immaginare così fiera, ricca d’orgoglio e affamata di gloria così come dettava lo slogan della campagna abbonamenti.

Ah già, a proposito di abbonamenti: siamo a 12 mila tessere sottoscritte nuovamente, e vi conviene sbrigarvi, la prelazione sullo stesso posto dell’attuale stagione termina alle 20 di domenica prossima. Non è un dettaglio, non lo è affatto. Siamo al 50% dei rinnovi. E mancano ancora tre giorni pieni alla parola fine. La Roma è convinta di poter chiudere questa prima fase intorno ai 14 mila abbonamenti. Da lunedì prossimo, e fino al 5 maggio, ci sarà sempre la possibilità di far valere la prelazione, ma su un altro seggiolino. Per la cronaca, il giorno dopo scatterà la vendita libera. Prima per la Curva Sud, poi per gli altri settori. Chiusa la parentesi, che parentesi comunque non è, diamo pure una statistica che ieri ha trovato conferme a Trigoria. Nelle 2692 partite disputate in Serie A, la Roma ha conquistato 1099 vittorie, 821 pareggi e 772 sconfitte. Per la cronaca, la millesima era stata ottenuta il 20 settembre col 3-1 alla Fiorentina. 1099. Ne manca una per fare una cifra (quasi) tonda. A Garcia importerà relativamente, perché la 1100 significherebbe altro, vorrebbe dire la ventiseiesima in questo campionato, vorrebbe dire riaccorciare le distanze sulla Juve, metterle una minima pressione consapevole che sulle scommesse sullo scudetto si sono ormai formate le ragnatele. Il tecnico s’aspettava il sostegno dei 50 mila. Sarà accontentato.

Restano in vendita solo i biglietti di Tribuna Tevere e Montemario, rispettivamente 75 e 95 euro. Poca roba, la prima sta terminando, la seconda non finirà mai. Occhio alle riduzioni, corpose, per donne, under 14 e over 65. I tagliandi potranno essere acquistati fino alle 18 nei Roma Store e alle 20,45 nelle ricevitorie Lottomatica e al Ticket Office di viale degli Olimpionici. Il boom vero però è un altro, è un pieno d’amore, è un’ovazione che oggi verrà da ogni lato, da sopra e sotto, dal cielo, dalla terra, dalla Curva. Oggi è il giorno di Roma-Milan. Anzi, no, oggi è di più, oggi il giorno del ringraziamento. Grazie Rudi. Grazie Roma.

 
 

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom