Rassegna Stampa

In Austria dal 9 al 15 agosto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-06-2014 - Ore 08:33

|
In Austria dal 9 al 15 agosto

La Roma sceglie l’Austria. I giallorossi, dopo la tournée negli Stati Uniti, quest’estate andranno a Bad Waltersdorf, cittadina di circa duemila abitanti della Stiria famosa per le sue terme, per l’ultimo richiamo di preparazione estiva prima dell’inizio del campionato. Il ritiro al fresco delle montagne austriache sarà dal 9 al 15 agosto.

La Roma lascia così Riscone di Brunico e sceglie Bad Waltersdorf che fino alla stagione 2010/2011 ha ospitato il ritiro estivo dell’Arsenal. Le sedute di allenamento, si legge nel comunicato diramato ieri dalla società giallorossa, si svolgeranno nel parco sportivo della cittadina austriaca, nei pressi del quale sarà allestito il Cuore Sole Village, che consentirà ai tifosi di intrattenersi con attività e giochi, e un AS Roma Store di duecento metri quadri, in cui sarà possibile acquistare i prodotti ufficiali AS Roma.

Durante lo svolgimento della preparazione saranno effettuate due sessioni di allenamenti giornalieri; la sola sessione pomeridiana sarà aperta al pubblico. In programma due amichevoli: il 10 agosto contro l’SV Eltendorf allo Sportplatz SV-Eltendorf e il 15 agosto a Vienna, presso lo Sportclub- Platz, contro il Wiener SK. Ma l’estate di lavoro romanista inizierà già dal 15 luglio, giorno in cui tutta la squadra verrà chiamata a raccolta da Rudi Garcia a Trigoria.

Primi test fisici e dopo pochi giorni si partirà per l’America. Il 21 luglio i giallorossi raggiungeranno il presidente Pallotta a Boston. In programma c’è l’amichevole di lusso del 23 luglio al Fenway Park, la casa dei Boston Red Sox. La sfida segnerà l’inizio del tour estivo, che per il terzo anno consecutivo porterà i giallorossi negli Stati Uniti.

Il test, rematch dell’incontro disputato nello stesso stadio il 25 luglio 2012 e vinto dalla Roma per 2-1 di fronte a oltre 37 mila spettatori, darà il via alla nuova avventura americana dei ragazzi di Garcia. La Roma sarà successivamente impegnata nella Guinness International Champions Cup, dove affronteranno il Manchester United (Denver, 26 luglio), il Real Madrid (Dallas, 29 luglio) e l’Inter (Filadelfia, 2 agosto). La manifestazione si svilupperà lungo tredici città americane e vedrà coinvolti club prestigiosi.

Oltre al girone della Roma, la competizione prevede un altro gruppo con Milan, Liverpool, Manchester City e Olympiacos. Le vincitrici dei rispettivi gironi si affronteranno nella finale del 4 agosto a Miami. Non si vedranno né il 15 a Trigoria né il giorno della partenza per Boston i giallorossi reduci dal Mondiale. L’avventura brasiliana si è già conclusa per tre dei cinque romanisti presenti: De Rossi, Pjanic e Gervinho sono stati eliminati al primo turno, torneranno a casa tra oggi e domani ma godranno di circa 25 giorni di vacanza prima di iniziare la preparazione con i compagni. Loro tre potrebbero unirsi al gruppo a fine luglio, nel mezzo della tournée americana. Diverso il discorso per Maicon e Torosidis: i due terzini con Brasile e Grecia si sono qualificati agli ottavi e dovrebbero tornare a disposizione di Garcia soltanto per il ritiro in Austria.

Fonte: Il Romanista (P. A. Coletti)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom