Rassegna Stampa

In Champions mancano i posti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-09-2014 - Ore 08:23

|
In Champions mancano i posti

Un posto in meno per la Champions. La lista Uefa della Roma potrebbe essere più corta del previsto per i vincoli del regolamento.Nella lista A, è necessario inserire 8 «giocatori formati localmente», 4 di questi possono essere «giocatori formati nella federazione», ovvero che tra i 15 e i 21 anni abbiano trascorso almeno tre stagioni in Italia. Garcia può schierare De Sanctis, Nainggolan, Astori e Destro, per esempio. Ma gli altri 4 devono arrivare dal vivaio e, visto che Romagnoli è partito, restano solo De Rossi, Totti e Florenzi. Rudi potrebbe decidere di presentare entro la mezzanotte di domani un elenco di 24 anziché 25, oppure scegliere di portare un Primavera in gita a Mosca, Manchester e Monaco. L’inserimento di Gabriele Marchegiani come terzo portiere al posto di Lobont libererebbe una casella per uno della prima squadra che altrimenti resta fuori.

La rosa è di 27 giocatori, più 1-2 in arrivo, perciò qualche taglio è necessario: Balzaretti è out, Emanuelson rischia dopo l’arrivo di Holebas. Sanabria, in tribuna con la Fiorentina, e Paredes sarebbero gli altri due sacrificati. Sei attaccanti sono sicuri del posto, Borriello – ammesso che resti – è in bilico se arriva Rabiot o chi per lui. La lista B può comprendere solo Primavera: non ci sono under 21 stranieri che da 2 anni vestono il giallorosso. Domani pomeriggio la ripresa, senza 16 nazionali.

Fonte: Il Tempo (E. Menghi)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom