Rassegna Stampa

In porta la prima di Skorupski

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-01-2014 - Ore 08:00

|
In porta la prima di Skorupski

L’obiettivo della Roma è uno: cambiare pagina e dimenticare la Juventus. Per tornare, poi, alla Juventus. Per Rudi Garcia la sfida di Coppa Italia in programma oggi all’Olimpico contro la Sampdoria arriva al momento giusto. Affrontare i blucerchiati e batterli vuol dire fare un passo avanti per la rivincita: superando gli Ottavi, la Roma potrebbe sfidare di nuovo i bianconeri il prossimo 22 gennaio, nei Quarti di finale. «Quando si perde una partita c’è la voglia di giocare subito e domani abbiamo la possibilità di farlo» le parole della vigilia del tecnico ex Lille. E allora pronti, via. Si ricomincia. E con un pezzo in più: Radja Nainggolan. Il neo acquisto giallorosso non ha perso tempo, e ha già cominciato ad allenarsi assieme ai nuovi compagni di squadra. Si allenerà anche stamattina, ma non è stato inserito nella lista dei convocati per la gara di Coppa Italia.

Contro la Samp senza ombra di dubbio giocherà Daniele De Rossi. Il centrocampista di Ostia sarà costretto a saltare la prossima gara di campionato contro il Genoa per l’espulsione rimediata domenica contro la Juventus, e non vede l’ora di mettersi di nuovo in gioco già oggi. Non ci sarà Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco sta bene: contro i bianconeri aveva subito una forte contusione al ginocchio destro, ma dopo aver effettuato degli accertamenti che hanno escluso lesioni capsulo-legamentose le preoccupazioni si sono estinte. I medici hanno fatto sapere che ulteriori indagini strumentali saranno svolte nelle prossime ore. Garcia lo lascerà comunque a riposo per preservarlo in vista della gara di domenica alle 15, quando all’Olimpico arriverà il Genoa per l’ultima partita del girone d’andata. Più facile che il tecnico dia spazio a Bradley, utilizzato col contagocce e con gli occhi puntati addosso da moltissimi club europei. Insieme a lui la scelta potrebbe ricadere su Marquinho, anch’esso sceso pochissimo in campo e possibile protagonista della finestra di mercato invernale (il Genoa in pole position per il suo acquisto). Opzione che farebbe riprendere fiato anche a Kevin Strootman, pronto comunque a entrare a gara in corso.

In porta ci sarà Skorupski. Castan e Ljajic, anche loro squalificati per il Genoa, partiranno titolari. Spazio a Burdisso, anche se Jedvaj sogna il tanto atteso esordio (poche chance per Romagnoli afflitto da una contusione alla caviglia). Sulle fasce turno di riposo per Maicon: probabile occasione per Torosidis. Dall’altra parte ancora Dodò (Balzaretti ha ripreso ad allenarsi, ma non è ancora pronto per tornare in campo). In attacco insieme a Ljajic sono Florenzi e Destro a chiedere spazio.

 

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom