Rassegna Stampa

Incidente d’auto, paura per Digne

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-01-2016 - Ore 07:46

|
Incidente d’auto, paura per Digne

MESSAGGERO - VUOLO - Si è scontrato con un’altra auto all’uscita dal campo di Trigoria,Lucas Digne, se l’è cavata solo con un po’ di spavento, ma la parte anteriore dell’auto è andata distrutta. I vigili urbani stanno cercando l’altro automobilista, che è scappato dopo l’impatto.

LA DINAMICA - L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio, il terzino francese della Roma aveva terminato gli allenamenti per la partita Chievo-Roma e alla guida della sua Mercedes era uscito dal centro «Fulvio Bernardini». Aveva percorso pochi metri in direzione della Laurentina quando c’è stato l’urto. Un’auto probabilmente gli ha tagliato la strada e l’impatto è stato inevitabile.

L’INDAGINE - Impaurito e frastornato il calciatore è sceso dalla macchina, ma l’altro autista era fuggito. Lucas Digne ha chiamato i vigili urbani che hanno rilevato l’incidente e ora indagano per risalire all’identità dell’automobilista fuggito. Per questo esamineranno i filmati girati dalle telecamere della zona. Il sospetto è che l’uomo che guidava l’altra auto, forse un modello Fiat, si sia dato alla fuga perché l’auto era rubata. Ma è anche ipotizzabile che avesse bevuto più del dovuto e voleva evitare l’alcol test. Ma è anche possibile che l’uomo si sia dileguato perché aveva infranto il codice della strada. I vigili hanno raccolto la testimonianza del calciatore giallorosso e di altre persone che avevano assistito all’incidente.

L’INCONTRO - L’incidente non ha comportato nessuna conseguenza fisica per il giocatore regolarmente a disposizione di Rudi Garcia per la sfida di oggi a Verona sul campo del Chievo.
La notte del 20 ottobre del 2014 un altro calciatore, il biancoceleste Keita, fu coinvolto in un incidente con la Lamborghini Gallardo a Corso Francia. L'attaccante biancoceleste, intorno alle 4.30 del mattino, stava procedendo nel senso di marcia che porta fuori Roma (abita vicino Formello), Keita aveva passato la serata all'Atlantico, il locale dell’ Eur, per il concerto del rapper Snoop Dogg. Il calciatore perse il controllo della Lamborghini e andò a sbattere contro il muro del viadotto. La fuoriserie venne distrutta, ma Keita uscì illeso dall’abitacolo. Il viadotto di Corso Francia rimase chiuso ore per permettere la pulizia della sede stradale.

 

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom