Rassegna Stampa

Inglesi padroni a Trigoria: ''Ma è uno 0-4 bugiardo''

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-12-2014 - Ore 11:30

|
Inglesi padroni a Trigoria: ''Ma è uno 0-4 bugiardo''

Il Manchester City è, numeri alla mano, la miglior squadra della fase a gironi della Youth League, l’unica in grado di chiudere il raggruppamento a punteggio pieno con 22 gol segnati (3,6 di media) e 4 subiti. Dati che precedono la completezza della formazione di Patrick Vieira, con cui la Roma è andata rovinosamente a sbattere. Nonostante le contendenti – entrambe già qualificate – non avessero nulla da chiedere alla classifica, i giallorossi si presentano con l’undici tipo. A dettare legge in avvio sono gli inglesi, che sfondano prevalentemente a sinistra con Barker. A dettare legge all’inizio sono gli inglesi, la Roma va vicina al vantaggio prima dell’intervallo. Nella ripresa il City prima coglie un palo, poi apre il tiro a segno verso la porta del malcapitato Pop, con Celina che battezza l’incrocio dai 25 metri. Byme bissa, al volo, e nel finale Ambrose e Barker (delizioso assist di tacco di Garcia) arrotondano. «Risultato bugiardissimo: abbiamo disputato una grande partita – commenta amareggiato Alberto De Rossi – ma la prima rete ha spostato gli equilibri. Non sono per niente arrabbiato, mi tengo i miei calciatori»Lunedì il sorteggio degli ottavi.

Fonte: GASPORT (L. FRANCESCHINI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom