Rassegna Stampa

Jesus, buonanotte... Iturbe così non ci siamo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-09-2016 - Ore 06:59

|
Jesus, buonanotte... Iturbe così non ci siamo

La Roma si accontenta alla Doosan Arena di Plzen. Ma il pari al Viktoria lo offre il solito Juan Jesus. In difesa, però, si fa apprezzare Fazio. Davanti El Shaarawy, unico italiano in campo al fischio di inizio, è il più efficace. Il flop di Iturbe fa pensare all'ex Politano che, in Europa League, spopola con il Sassuolo. Gerson, invece, è ancora da svezzare.
ALISSON 5,5
Un pò lento quando non arriva sul colpo di testa di Bakos. Subito dopo vola a deviare la girata, ancora di testa, di Duris. Arrugginito. 
PERES 6Più terzino che ala nella prima parte. Tiene la posizione, per evitare di concedere spazio a Zeman sulla fascia. Frenato.
MANOLAS 6In ogni partita cambia il partner e quindi fatica a trovare la sintonia con il compagno di giornata. Non convince in qualche disimpegno, prende anche un giallo. Meglio nella ripresa. Scomposto.
FAZIO 6,5
Va sul semplice. Nessuna gaffe davanti ad Alisson, si fa apprezzare quando imposta. Pratico.
JUAN JESUS 4Non salta sul cross abbastanza scontato di Zeman e diventa spettatore sul tocco di testa di Bakos. Rischia il rosso, dopo un'ora, quando colpisce senza motivo proprio Bakos. Angosciante.
NAINGGOLAN 5,5
Prestazione ad intermittenza. Ha sul destro la palla del nuovo vantaggio: palo. Discontinuo.
PAREDES 6Si appoggia a Perotti, chiedendo collaborazione Nel palleggio. Decente qualche verticalizzazione, ma non è l'occasione giusta per essere protagonista. Misurato.
GERSON 5Inizia, prendendo in contropiede i compagni con un retropassaggio, l'azione del pari del Viktoria. Cammina a testa alta, come se fosse ancora nella fase di studio della nuova realtà, e si limita a qualche tocchetto scontato. Spalletti gli concede solo il primo tempo. Scolastico.
PEROTTI 6Trasforma il quarto rigore stagionale, a Plzen spiazzando Bolek. Meglio quando si sposta a sinistra, nella zona preferita, che da trequartista. Vivace.
ITURBE 4,5
Imbarazzante la conclusione, svirgolando il pallone, sul finire del primo tempo. Da solo, davanti al portiere Bolek, non riesce a far meglio. Spento.
EL SHAARAWY 6Parte subito forte a sinistra: Mateju lo atterra in area e la Roma va subito in vantaggio su rigore. Sull'1 a 1, e sempre nel primo tempo, accelera a sinistra e acchitta la conclusione a Nainggolan che prende il palo. Si ripete con Dzeko nella rirpesa. Concreto.
DZEKO 6L'attacco migliora con la sua presenza. Bolek gli chiude un'incursione, dopo un controllo in corsa. Caparbio.
FLORENZI NGUsa la corsa, nel ruolo di ala. Frenetico.
TOTTI NGEntra quando ormai la Roma è già a Firenze. Lucido
SPALLETTI 5,5
Non convincono le scelte iniziali. E le mosse in corsa arrivano in ritardo. Timido.

Fonte: MESSAGGERO - TRANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom