Rassegna Stampa

Juan Jesus e Diawara a un passo Zabaleta: no

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-07-2016 - Ore 07:22

|
Juan Jesus e Diawara a un passo Zabaleta: no

LA GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - L’impressione è che il gruppo che è a Pinzolo resterà quello fino alla fine. Nessun nuovo arrivo fino al termine del ritiro. A meno che la Roma non batta un colpo prima e non regali a Spalletti un difensore già nel corso della prossima settimana. Anche se l’unico che potrebbe arrivare in corsa, anche per la vicinanza attuale con l’Inter, è Juan Jesus, di casa a Riscone, a meno di 200 chilometri da Pinzolo.

ADDIO ZABA - Il centrale brasiliano dell’Inter è il nome più caldo per la difesa. L’accordo con il giocatore è fatto, anche quello tra club è molto vicino (un milione per il prestito e 9 per l’obbligo di riscatto). La Roma sta solo cercando di capire cosa offre il mercato di diverso, con un incontro già fissato per la metà della prossima settimana col Real Madrid per parlare di Nacho. Definitivamente tramontata, invece, la possibilità di arrivare a Zabaleta, che ha già iniziato a lavorare con il City. Due i problemi in questione: le alte commissioni per la transizione e la voglia di Guardiola di tenerlo.

DIAWARA E ADEM - In stallo anche la trattativa con il Bologna per Diawara, in cui la Roma però ha di fatto in mano il giocatore. Il Bologna insiste per avere 15 milioni, la Roma ne ha offerti 13 (compreso il prestito di Sadiq). L’impressione è che si possa chiudere presto. Infine la prossima settimana sarà anche quella di Ljajic: il Torino ha aumentato l’offerta d’ingaggio al giocatore (arrivando a 1,6 milioni a stagione) e alla Roma (9 invece di 7) per strapparlo al Celta Vigo, ma il trequartista insiste per inserire nel contratto una clausola rescissoria bassa.

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Pugliese

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom