Rassegna stampa

Juve: problemi di salute, salta Schick. Roma, è fatta per Defrel

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-07-2017 - Ore 07:29

|
Juve: problemi di salute, salta Schick. Roma, è fatta per Defrel

CORRIERE DELLA SERA - BONSIGNORE/COLOMBO – Il colpo di scena è diventato realtà attorno all’ora di cena, dopo una giornata di attesa e di indiscrezioni. Salta il trasferimento di Patrick Schick dalla Sampdoria alla Juventus: a confermarlo le due società in un comunicato congiunto. «È stato deciso, di comune accordo, di non perfezionare il trasferimento del giocatore». I problemi di salute emersi nelle visite mediche svolte a Torino il 22 giugno, che avevano rallentato la definizione dell’affare, sono stati confermati dai nuovi controlli svolti dal giocatore la scorsa settimana all’ospedale Gemelli di Roma. Così, dopo giorni di dubbi e dopo una riunione tra i club ieri nella capitale, si è arrivati alla frenata definitiva. L’intesa raggiunta per 30,5 milioni non si tradurrà nel contratto. Schick dice addio alla Juve e resta alla Sampdoria, in attesa di nuove visite che gli permettano di ottenere l’idoneità sportiva. Per lui si prevede uno stop dall’attività agonistica che avrebbe come orizzonte temporale settembre.

Diventerebbe complicato, quindi, cercare una nuova destinazione per il talento ceco, che piace a Psg, Roma, Inter ed Everton. Oggi intanto è attesa l’accelerata decisiva per Bernardeschi. La Juve (che, dopo Szczesny ieri, oggi accoglierà De Sciglio) tratta con la Fiorentina l’entità dei bonus da aggiungere ai 40 milioni già offerti. La Roma ha chiuso la trattativa con il Sassuolo per Defrel (20 milioni più bonus) e pressa il Torino per Barreca: il presidente Cairo valuta il terzino 18 milioni. Il Milan riflette sull’attaccante: Aubameyang è stato tolto dal mercato dal Borussia Dortmund, Morata si conferma un’operazione troppo onerosa; restano Belotti (atteso domani da un colloquio con Cairo) e Kalinic. Reina, intanto, si riavvicina al Napoli: nelle prossime ore si attende l’intesa per il rinnovo di contratto fino al 2019 con relativo aumento dell’ingaggio.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - BONSIGNORE/COLOMBO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom