Rassegna Stampa

Juve-Roma non finisce più

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-10-2014 - Ore 08:10

|
Juve-Roma non finisce più

Sarebbe stato difficile immaginare un’atmosfera diversa. Perché nonostante il ritorno al calcio giocato, i tifosi romanisti non hanno certo dimenticato la scottante sconfitta di Torino. I 41.500 presenti sulle tribune dell’Olimpico infatti hanno accompagnato la vittoria della squadra con il Chievo squarciando l’incitamento con numerosi cori di insulto destinati alla Juventus.

La ferita aperta dallo sconquassata direzione arbitrale di Rocchi non è ancora rimarginata tanto che la curva sud non attende nemmeno il fischio d’inizio per mostrare i primi striscioni: «Dopo furti e soprusi, lo gridiamo più di prima: vinci lupa capitolina». L’attenzione poi si sposta su obbiettivi singoli, partendo da Nedved (la scorsa settimana si era scagliato verbalmente contro Totti) fino a Bonucci, preso di mira dopo gli atteggiamenti di sfida lanciati nel post partita e poco digeriti nella capitale. La diffidenza nei confronti dell’arbitro Calvarese esplode al 32’ del primo tempo, quando viene fischiato il calcio di rigore in favore della Roma dopo una trattenuta in area su De Rossi. Lo spazio ai festeggiamenti viene sostituito dai fischi dello stadio, che senza replay a portata di mano giudica la decisione come una scontata compensazione dopo i disastri dello Juventus Stadium.

Nella ripresa la musica non cambia: mentre dalla curva nord appare uno striscione d’offesa rivolto a Emma Winter (moglie del presidente bianconero Agnelli) a causa di un tweet pubblicato settimana scorsa sempre contro Totti, dalla sud viene mostrata una coreografia in cui appare la figura di un arbitro contornata da cartoncini con la scritta: «Rigore per la Juve». Superata agevolmente la pratica Chievo, è già tempo di pensare alla tanto attesa sfida di Champions con il Bayern Monaco. Martedì sera all’Olimpico sono previsti numeri da tutto esaurito: circa 65.000 tagliandi sono già stati staccati e la richiesta non tende a diminuire. Gli ultimi posti rimasti nelle tribune non verranno ceduti a causa della scarsa visibilità: nonostante questo la Roma è pronta a registrare un incasso record da circa 3 milioni.

Fonte: Il Tempo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom