Rassegna Stampa

Juventus-Borussia Moenchengladbach solo su Mediaset Premium in esclusiva? No, anche su Sky: Biscione beffato

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-10-2015 - Ore 12:49

|
Juventus-Borussia Moenchengladbach solo su Mediaset Premium in esclusiva? No, anche su Sky: Biscione beffato

Un “trucco”, facile-facile, e la Champions ricompare su Sky. Alla faccia dei tre anni di esclusiva Mediaset sbandierata ai quattro venti. Juventus-Borussia Moenchengladbach, mercoledì sera, è stata visibile non solo su Premium ma anche sulla piattaforma satellitare di Rupert Murdoch. Dopo il gran trambusto provocato a settembre dalla trasmissione di Bayer Leverkusen-Lazio, con il Biscione che aveva alzato la voce con l’Uefa visto che detiene i diritti della Champions e li ha pagati profumatamente, Sky ha effettivamente tolto dal canale 540 del proprio bouquet la tv ZDF che in Germania trasmette alcune partite della massima competizione europea per club.

Peccato che con una veloce e semplice sintonizzazione manuale, il segnale tedesco sia stato recuperato ‘manualmente’ dai tifosi juventini. E il buco nel sistema è corso veloce di forum in forum e sui social network raggiungendo numerosi (e festanti) supporter bianconeri abbonati a Sky. Per aggirare l’esclusiva di Premium – come spiegato anche da alcune video-guide comparse su Youtube – gli utenti abbonati alla piattaforma di Murdoch hanno dovuto effettuare pochi e semplici passaggi con il telecomando per ricercare il canale tedesco e godersi Juventus-Borussia senza Premium. Una beffa.

Quello di mercoledì è stato il primo e unico match con un’italiana coinvolta. Nelle prossime tre settimane, infatti, la ZDF trasmetterà solo Bayern-Arsenal del 4 novembre, con ogni probabilità visibile nello stesso identico modo. A nulla è quindi servita la premura di Mediaset nel richiedere il blocco della trasmissione del segnale della tv tedesca in Alto Adige, dove va regolarmente in onda sul digitale terrestre. La Ras (Radiotelevisione azienda speciale, il servizio pubblico radiotelevisivo della provincia autonoma di Bolzano) già martedì aveva diffuso un comunicato, dai toni non proprio morbidi, per comunicare l’oscuramento della ZDF: “Dal momento che Fifa e Uefa affidano i diritti di trasmissione soltanto su base statale, le minoranze linguistiche al momento non hanno nessuna base giuridica per poter vedere eventi sportivi nella propria lingua – si legge nella nota – Tramite gli organi politici di competenza a livello europeo, la RAS si sta impegnando ad ottenere una regolamentazione speciale per le minoranze linguistiche in materia di diritti di trasmissione”.

Mediaset ha già più volte, legittimamente, chiamato in causa l’Uefa affinché venga tutelata in ogni modo la propria esclusiva costata 700 milioni nel triennio 2015/18. Allo stesso tempo, però, già oggi (o nei prossimi giorni) potrebbe essere proprio l’organismo che gestisce il calcio europeo a richiamare Cologno all’ordine. Tra martedì e mercoledì, infatti, il Biscione non ha trasmesso in chiaro né Bayer Leverkusen-Roma né Juventus-Borussia Moenchengladbach. E invece – secondo quanto apprende ilfattoquotidiano.it – è previsto che ogni settimana almeno una partita che vede coinvolte squadre nazionali vada su canali no pay. Era già accaduto nella prima giornata ma con lo smacco di Bayer-Lazio visibile sul bouquet Sky, Mediaset avrebbe ottenuto una deroga. La questione, di fatto, ruota attorno alla voglia di Premium di valorizzare il proprio prodotto. Avendo deciso di trasmettere tutte le partite della Juventus solo su Premium e a causa della mancata qualificazione della Lazio, resterebbe solo la Roma da mandare in chiaro perdendo una fetta di potenziali clienti. Ecco allora lo ‘strappo’ di questa settimana. Ma se l’Uefa dovesse battere i pugni sul tavolo il Biscione sarà costretto a fare marcia indietro. Piazzando i giallorossi in chiaro nelle prossime tre partite o – più verosimilmente – sperando che la Juventus si qualifichi al più presto per gli ottavi, potendo così trasmettere partite ininfluenti ma di prestigio contro Siviglia e City.

Fonte: ilfattoquotidiano.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom