Rassegna Stampa

King Kevin obiettivo Bergamo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-10-2014 - Ore 09:45

|
King Kevin obiettivo Bergamo

Aspettando di vederlo in campo, Kevin Strootman ritrova la parola: «Dopo l’operazione non c’erano più dubbi, solo un obiettivo – ha spiegato al sito Nike.com – Ciò che accadeva fuori dalla palestra, la routine quotidiana, sembrava tutto complicato ma quando ho iniziato la riabilitazione ero concentrato sull’obiettivo. Voglio tornare a giocare prima possibile, ma solo quando sarò di nuovo al 100% e potrò essere utile alla squadra. Non penso alla prima partita ma al primo gol nel nostro stadio».

 L’ODISSEA –  L’ex Psv è fermo dal 9 marzo quando s’infortuna nella gara di campionato col Napoli.

 

 

 

EQUIVOCI E RITORNO –  Il fatto però che la Roma non abbia mai comunicato i tempi del possibile rientro, genera l’equivoco – considerando il protocollo medico che viene utilizzato nel nostro paese – che il calciatore possa tornare a disposizione per fine settembre. E’ Emanuelson, il 1 agosto, a gelare le speranze: «Speriamo che torni più forte, anche se mancano ancora tre mesi». Tre mesi? Calendario alla mano, dunque, prima di novembre non se ne parla. Il club, evidentemente spiazzato dall’ex rossonero, tramite Garcia glissa con ironia: «Urby è medico? Non lo sapevo, abbiamo allora un nuovo dottore». Il resto è storia recente: il ginocchio continua a rispondere bene al lavoro atletico e tecnico. Dieci giorni fa Strootman riprende confidenza con il pallone e complice una dichiarazione del tecnico («Mi auguro di averlo a disposizione il 10 dicembre contro il City») in città riparte il toto-rientro. Intanto la prossima settimana tornerà ad allenarsi parzialmente con il gruppo. Se non ci saranno contrattempi, con la nuova pausa del campionato prevista il 15 e 16 novembre, il ritorno in campo è atteso il 22 a Bergamo, contro l’Atalanta.

  INCONTRO PER RABIOT –  Per gennaio invece la Roma stringe per Rabiot. L’idea (con il sì del Psg) è quella di replicare un’operazione stile-Sanabria: nonostante il calciatore sia in scadenza a giugno, versare una parte fissa intorno ai 5-6 milioni più altrettanti in bonus. Ieri, intanto, c’è stato un importante incontro a Roma tra il club giallorosso e gli agenti del calciatore.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom