Rassegna Stampa

L’appello di Szczesny: «Io vorrei restare ma...»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-04-2016 - Ore 08:30

|
L’appello di Szczesny: «Io vorrei restare ma...»

IL MESSAGGERO - Lui vuole restare, ma dipenderà dall’Arsenal, che si fida poco di Cech. La Roma ha già preso Alisson, ma serve/servirà un numero uno pronto per il preliminare (ameno di un miracolo nelle prossime tre partite) di Champions a metà agosto.Szczesny costa e i Gunners non sono intenzionati a cederlo. Al massimo si parlerà di una conferma del prestito. Se fosse per lui, non ci sarebbero dubbi. «Ma non dipende da me. Io vorrei restare. Roma e Arsenal ne stanno parlando, vediamo», le parole del portiere polacco, protagonista della vittoria contro il Napoli. «Non mi piace parlare nel dettaglio delle mie parate, a volte serve fortuna, e stavolta l'ho avuta, altre volte la qualità». E stavolta ha avuto anche la qualità, aggiungiamo noi. «Sono contento di aver aiutato la squadra per consolidare il terzo posto e alimentare la speranza del secondo». Con la speranza di lottare per il primo nella prossima stagione. «Lo scudetto dovrebbe essere l'obiettivo di questo club.

IL FUTURO - Roma può puntare a vincere trofei e con le gare delle ultime settimane è riuscita a dimostrare di avere forza per farlo. Finora abbiamo fatto bene il nostro lavoro, con questa vittoria abbiamo fatto un bel salto avanti, ora concentriamoci e vinciamole tutte, poi vedremo dove saremo in classifica». Anche stavolta, una bella mano l’ha data Totti nel finale. «Non è una sorpresa, in queste ultime 3 gare è stato decisivo, ha fatto la differenza come ha fatto sempre in questa squadra negli ultimi 20 anni, siamo felici».

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom