Rassegna Stampa

L’attacco e il centrocampo di Garcia possono aprire la difesa nerazzurra

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-03-2014 - Ore 11:32

|
L’attacco e il centrocampo di Garcia possono aprire la difesa nerazzurra

GASPORT (V. CANDELA) - La Roma questa sera si gioca molte chance nella lotta verso lo scudetto. Di certo Garcia e i suoi ragazzi hanno dimostrato fin qui di non dover temere nessuno e di poter lottare alla pari anche con la Juventus, che domani sera se la dovrà vedere con il Milan. Proprio per la difficoltà dell’impegno dei bianconeri, la gara contro l’Inter diventa fondamentale per poter sognare ancora di agganciare la Juventus o mantenere il secondo posto, traguardo comunque assolutamente prestigioso dopo i risultati della scorsa stagione.

I giallorossi però dovranno fare i conti con molte assenze importanti. Tra queste Totti e Maicon, anche se i ragazzi di Garcia hanno tutte le carte in regola per portare a casa i tre punti. Fin qui, infatti, la Roma ha dimostrato di poter sopperire alle assenze con il gioco e con una preparazione a livello tattico e mentale che va anche oltre le assenze, grazie allo splendido lavoro di mister Garcia, del suo staff e di tutta la dirigenza. La Roma gioca con tre attaccanti che non danno mai riferimenti, con Gervinho e Ljajic che svariano sulle fasce e Destro che comunque non mantiene mai un punto fisso. Mazzarri gioca invece con i cinque dietro e questo modulo a mio avviso può essere messo in difficoltà proprio dal gioco dei tre attaccanti giallorossi. Inoltre la grande tecnica del centrocampo giallorosso con Pjanic (se ci sarà), De Rossi e Strootman permette alle tre punte di arrivare con più facilità in porta e aprire la difesa a 5. Di contro la Roma deve sicuramente stare molto attenta sulle fasce, vista l’assenza dei laterali titolari che hanno un feeling con il resto della difesa. Analizzando la gara nei vari reparti, trovo Inter e Roma alla pari tra i pali, con due portieri molto forti e preparati.

Nel reparto difensivo vedo i giallorossi più completi, con il solo Samuel di livello internazionale nell’Inter. Il centrocampo giallorosso ha dimostrato in tutta la stagione di essere tra i migliori d’Italia, se non addirittura il migliore, ed in avanti l’estro dei calciatori della Roma fa di certo la differenza. Nel complesso però bisogna stare molto attenti perché l’Inter viene da 3 risulti utili ed à in crescita e comunque resta sempre una squadra molto temibile. Per chiudere, ancora una volta la Roma sarà costretta a giocare senza il suo pubblico. Per quanto mi riguarda anche io non andrò allo stadio per la prima volta perché voglio stare vicino a tutti quei tifosi che si sono trovati, loro malgrado, nell’impossibilità di accedere all’Olimpico. La mia speranza è quella di vedere gli stadi sempre pieni di famiglie per vivere una giornata di sport e divertimento.

Fonte: gasport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom