Rassegna Stampa

La dirigenza tenta la mediazione ma i contestatori non mollano

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-07-2013 - Ore 08:30

|
La dirigenza tenta la mediazione ma i contestatori non mollano

Uno striscione (“Indichi, minacci, punti il dito, Osvaldo verme rifardito!”) e tanti cori (“Pezzo di m…a”, “Osvaldo ma quali 200 gol, ne hai fatti 25. Buciardo!”, “Osvaldo via dalla Roma”) contro l’attaccanteA nulla è servito il tentativo di riconciliazione della sera precedente in un pub di Riscone, protagonisti l’avvocato Baldissoni e alcuni esponenti del gruppo di quei tifosi, una trentina, che stanno contestando Osvaldo qui in Val Pusteria.

 

Come il giorno precedente, la maggior parte dei tifosi presenti all’allenamento (sui cinquecento in tutto) ha invece sostenuto Dani con cori e applausi. Finendo con un “Forza Roma alè”. Come a dire: conta la squadra, non i singoli. Nel pomeriggio, durante la partita con il Bursaspor, altro striscione «Osvaldo mai più nella Roma».

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom