Rassegna Stampa

La domenica speciale di Sanabria talentino parcheggiato al Sassuolo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-03-2014 - Ore 10:30

|
La domenica speciale di Sanabria talentino parcheggiato al Sassuolo

Toni (Tonny) Sanabria, diciotto anni compiuti all’inizio di questo mese, è un calciatore tesserato per il Sassuolo ma, di fatto,di proprietà della Roma. La storia è nota: essendo paraguaiano, quindi extracomunitario, la Roma a gennaio non poteva tesserare Sanabria e, quindi,ha chiesto il “favore” al club emiliano di farlo per conto suo.

 

Tutto regolare, al punto che il Barcellona, il club catalano, lo scorso 29 gennaio, ha diramato un comunicato molto chiaro: “FC Barcelona e US Sassuolo hanno raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore Tonny Sanabria nel club della Serie A italiana, all’ interno di un’operazione che può raggiungere i 12 milioni di euro. Di tale importo, 4,5 milioni sono garantiti e il resto, fino a raggiungere 12 milioni, è soggetto al rendimentodel giocatore e al suo futuro valoredimercato”.

 

Traduzione: il giovane attaccante, elegante con il pallone tra i piedi, veloce, con un buon dribbling,insomma una buonissima seconda punta, rappresenta qualcosa di più di una prospetto di talento, al punto che Eusebio Di Francesco l’ha già impiegato due volte in campionato (mai da titolare). Questo vuol dire che, con tutta probabilità, Sanabria anche domanicontro laRoma potrebbe/dovrebbe trovare spazio.Dandocosì aRudi Garcia l’opportunità di vederlo inazione e di valutarlo dal vivo.

 

Sanabria è un giocatore voluto a tutti i costi in Italia dal ds Walter Sabatini che, pur di riuscirci,ha posto in atto una sorta di braccio di ferro con il Barcellona.Alla fine, non gratis,ha avuto ragione lui,anche se è stato costretto a parcheggiare il paraguaiano per sei mesi al Sassuolo (probabile il rinnovo del prestito).Unpo’ quanto accaduto conl’argentinoLeo Paredes, tesserato dal Chievo. Solo che Paredes nonha ancora esordito in A, mentre Tonnyc’è riuscito. Facendo ancheunabella figura.

Fonte: Il Messaggero (M. Ferretti)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom