Rassegna Stampa

La festa di Garcia tra sketch e pizza

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-02-2014 - Ore 08:16

|
La festa di Garcia tra sketch e pizza

Due torte, una per dipendenti e dirigenti, l’altra per la squadra, una maglia con un numero 50, un videomessaggio di auguri dei giocatori già diventato (grazie al romanofrancese di Totti) un tormentone sul web: è stata una festa semplice quella per i 50 anni di Rudi Garcia a Trigoria. Già all’interno del centro sportivo prima di pranzo, al tecnico sono arrivati gli auguri del presidente Pallotta («Benvenuto nel mio decennio, te ne auguro molti di più, molti dei quali con noi»), dei dirigenti (il direttore sportivo Sabatini: «A Roma dovrai vincere») e quelli della squadra, che ha brindato con lui con tanto di pizza, una consuetudine nello spogliatoio romanista, torta con cioccolato, crema e panna, e spumante.

Nun ce pensà Tanti calciatori si sono rivolti a Garcia in francese, persino un improbabile Romagnoli e un ispirato Totti, che col suo messaggio ha fatto ridere tutta Trigoria (e non solo): «50 ans e nun ce pensà, auguri mistér». Poi è stata la volta di De Rossi che invece, più seriamente, si è fatto portavoce del pensiero del gruppo: «Speriamo di festeggiare tanti altri compleanni insieme mister, perché significa che è rimasto a lungo con noi. Grazie per tutto quello che ha fatto». Garcia non è comunque tipo da perdersi in festeggiamenti. Vanno bene torta e pizza, ma domani si gioca a Bologna e quindi, dopo le foto per i social network, riunione tecnica e allenamento, senza pensare ancora a candeline e regali. Quelli, eventualmente, vorrà riceverli domani sera.

 

Fonte: Gazzetta dello Sport/C.Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom