Rassegna Stampa

La gioia di Federico: «Io rinato, continuerò a giocare»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-06-2015 - Ore 08:54

|
La gioia di Federico: «Io rinato, continuerò a giocare»

IL MESSAGGERO/S. CARINA - Nell’ultima serata da dimenticare della stagione, uno dei pochi sorrisi è di Balzaretti (nella foto Mancini), tornato a giocare dopo 18 mesi (ultima apparizione, 10 novembre 2013 contro il Sassuolo): «Il risultato era l’ultima cosa, abbiamo centrato il secondo posto, perdere contro il Palermo va bene, dai... Pazienza, abbiamo preso gol all’ultimo minuto. Per me è stata una vittoria, una notte bellissima, quella del mio ritorno in campo. Il mio futuro? Continuerò a giocare a calcio». Con il contratto scaduto, difficile che possa accadere a Roma. Intanto il terzino incassa su Twitter i complimenti dell’ex compagno di squadra Benatia che dimostra per l’ennesima volta di aver mantenuto un ottimo rapporto con l’intero spogliatoio giallorosso: «Amico mio Balzaretti complimenti! Sono troppo felice di rivederti in campo, un grande abbraccio». Parola ad un altro, Spolli, che arrivato in prestito per 1,5 milioni a gennaio, ieri ha debuttato con la maglia giallorossa e ha già le valigie pronte per tornare a Catania: «Il mio ringraziamento va a questo gruppo che mi ha dato la possibilità di condividere lo spogliatoio con grandi campioni». A tal proposito, Totti in zona mista ha precisato che il gol di ieri è il 299 in carriera con la maglia della Roma: «Trecento? Magari, no, no… sono duecentonovantanove». Per tagliare il traguardo, appuntamento alla prossima stagione.

Fonte: Il Messaggero - Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom