Rassegna Stampa

La ricaduta: per De Rossi tre settimane di assenza?

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-02-2016 - Ore 06:41

|
La ricaduta: per De Rossi tre settimane di assenza?

GAZZETTA DELLO SPORT - CECCHINI - Non bastava la sconfitta immeritata contro il Real Madrid. Il giorno dopo ha sancito un’altra malinconia in arrivo per la Roma, ovvero il nuovo stop per Daniele De Rossi, ancora per un problema al polpaccio. Oggi il centrocampista (e difensore) azzurro si sottoporrà alle visite del caso, ma difficile che l’assenza sia inferiore alle due settimane. Anzi, a Trigoria si parla più prudentemente di venti giorni di stop, visto che per De Rossi si tratta di una ricaduta. E proprio questo ha innervosito sia lo staff tecnico che lo stesso giocatore. Prima del suo impiego, peraltro solo nei minuti finali della partita, era stata data assicurazione che De Rossi potesse essere impiegato senza problemi, nonostante fosse reduce proprio da un problema muscolare accusato a Reggio Emilia, nella partita contro il Sassuolo. Si poteva fare meglio dal punto di vista del recupero del giocatore? Si poteva usare più prudenza nel dare il via libera per l’impiego? 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom