Rassegna Stampa

La Roma chiama Totti “In attacco ci manca”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-11-2013 - Ore 07:32

|
La Roma chiama Totti “In attacco ci manca”

In questi giorni di convulsioni per il centrodestra italiano, di sicuro c’è una persona che ha le idee chiare. È l’onorevole Giorgia Meloni, fondatrice di «Fratelli d’Italia», che a Radio2 ha detto: «Se la Roma vince lo scudetto mi metto una tuta da sci e con questa, a maggio, ci vado in giro per strada». In attesa che questo magari aiuti il nostro spread, le preoccupazioni di Rudi Garcia sono di natura diversa e riguardano il recupero degli infortunati e le condizioni del terreno dell’Olimpico.

ALLARME OLIMPICO Cominciamo da qui, ovvero dal fatto che sabato si giocherà all’Olimpico il match di rugby tra l’Italia e l’Argentina, cosa che ha fatto slittare la partita dei giallorossi contro il Cagliari a lunedì. Ma a rendere nervoso Garcia è lo stato del terreno di gioco che i suoi potranno trovare, tanto più che diversi potrebbero essere in condizioni precarie. Oltre ai rientranti Gervinho e Benatia, crea ansia anche la situazione di De Rossi, che accusa ancora un’infiammazione post-traumatica all’alluce del piede destro, cosa che lo mette in dubbio per il Cagliari.

TOTTI & BORRIELLO Se in un tweet Borriello e Totti fanno gli scongiuri («Dedicato ai gufi: stiamo tornando»), a parlare della situazione generale, poi, è anche Morgan De Sanctis, che ha sottolineato come in attacco manchi il capitano. «La pausa ci ha permesso di ricaricare un po’ le batterie – dice a Sky –. Cercheremo in tutti i modi di battere il Cagliari per consolidare il primato. Totti? Per Francesco sembrerebbe che ci siamo quasi: i tempi si sono accorciati. Noi lo aspettiamo, ma non deve avere fretta: torni quando se la sente. Senza di lui, è vero, la squadra non è stata superlativa davanti, ma è anche vero che con 3 vittorie e 2 pari abbiamo mantenuto la posizione in classifica. Francesco sa che può contare su una squadra in grado di dare soddisfazioni. Destro? Sono fiducioso che possa rientrare presto».

RIMPIANTO ANCELOTTI Detto che la Roma ha espresso solidarietà alle vittime del ciclone in Sardegna, anche Ancelotti (su Mediaset) ha parlato di Totti. «La Roma può reggere. Alla base solida ha aggiunto ottimi giocatori. Mi sarebbe piaciuto allenare Totti. È un piccolo rimpianto che ho, ma non mi posso lamentare». Proprio vero visti i campioni di cui si è giovato.

C’E’ GOLUBOVIC Un progetto di campione, però, la Roma potrebbe portarlo a casa in estate. Si tratta del terzino destro Petar Golubovic, classe ‘94, serbo dell’OfK di Belgrado. La trattativa sembra essere a ottimo punto. A proposito, piace anche Finnbogason, attaccante dell’Heerenveen. Se son rose…

Fonte: Gazzetta dello Sport – M.Cecchini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom