Rassegna Stampa

La Roma controlla il mercato spagnolo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-05-2016 - Ore 08:04

|
La Roma controlla il mercato spagnolo

IL MESSAGGERO - CARINA - Se fino al 30 giugno la Roma dovrà pensare a sistemare il bilancio in ottica Fair Play Finanziario, gli arrivi diAlisson, Gerson e quello prossimo di Caceres, sono la dimostrazione che a Trigoria si pensa già al futuro. Negli ultimi mesi Sabatini è stato molto attivo sul mercato spagnolo. Diversi suoi osservatori sono entrati negli stadi della Liga con accrediti richiesti dal club giallorosso. Malaga, Siviglia, Gijon, Barcellona, Villarreal e Valencia sono le città visitate con più frequenza. A volte per proporre possibili operazioni in uscita: Ponce, ad esempio, potrebbe sostituire Sanabria allo Sporting Gijon. Il club spagnolo si è detto disponibile a prendere entrambi e il paraguaiano vorrebbe restare ma la Roma per lui sta cercando acquirenti inInghilterra. Nelle ultime settimane è arrivata a Trigoria una richiesta da parte dell’Espanyol di prestito con diritto di riscatto per Iago Falque. L’esterno ci sta pensando. Ma è con il Malaga cheSabatini potrebbe dar vita ad un’estate ricca di operazioni. Dopo il flop al Bournemouth, Iturbevuole rilanciarsi. Il calciatore piace al tecnico Javi Garcia che ha aperto ad un possibile arrivo. Inoltre, avendo deciso di mettere sul mercato il portiere messicano Ochoa, il club andaluso ha chiesto informazioni su Skorupski.

IL REGISTA A Trigoria hanno accolto con piacere queste manifestazioni d’interesse e stanno monitorando un calciatore del Malaga. Si tratta di Camacho. Non inganni il rinnovo effettuato ad aprile sino al 2019: una sorta di gentleman’s agreement tra le parti, in ottica Europei, per inserire una clausola rescissoria di 18 milioni. Immaginate la delusione quando sono state diramate le convocazioni della Spagna e Camacho è rimasto fuori. È un calciatore che Sabatini segue da tempo e che per caratteristiche tecniche (regista davanti alla difesa) potrebbe sposarsi con le richieste diSpalletti. Ora si può prendere per 12 milioni. Per la difesa visionati anche due calciatori del Villarreal: Musacchio e Gaspar. Il primo è un centrale difensivo (che ha una valutazione alta, intorno ai 20 milioni, ed è finito nel mirino dell’Arsenal qualora fallisse l’assalto a Manolas); l’altro è un terzino destro avvicinato alla Roma già la scorsa estate. Sempre nel ruolo, visionato anche il giovane Cancelo del Valencia. Portoghese, classe ’94, ha come unica pecca quella di aver da poco rinnovato sino al 2021. E nel suo caso non è per venire incontro al club come ha fatto Camacho. Non ha di questi problemi il connazionale Mario Rui. Che gioca nell’Empoli. Alla Roma verrebbe di corsa.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom