Rassegna Stampa

La Roma in missione a Milano

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-01-2015 - Ore 09:56

|
La Roma in missione a Milano

Una settimana dopo il blitz di fine anno, Walter Sabatini è tornato a Milano, nel posto dove tutto si muove. Aveva in agenda una serie di incontri. Il primo riguarda Destro: sul caso più spinoso dell’inverno, la Roma è già stata chiara. Per bocca della dirigenza e anche attraverso Rudi Garcia: prima di fine stagione, quando il divorzio sembrerà non procrastinabile, Mattia Destro non se ne va, a meno che non arrivi una offerta di 20 milioni. Il Milan è in pressing, ma anche il Torino ha riprovato ad avvicinarlo, sia tramite i procuratori che con un contatto con la Roma. L’obiettivo è un prestito, che non è però praticabile. Nell’occasione comunque Sabatini ha capito di poter arrivare aBruno Peres, il terzino brasiliano che ha segnato un gol magnifico nel derby contro la Juventus. A Milano, Sabatini spera anche di chiudere la cessione del croato Jedvaj al Bayer Leverkusen. La Roma chiede 10 milioni, cifra a cui Rudi Voeller non intende salire, ma si accontenterà di 7. Sono i soldi che potrebbero servire all’acquisto di Chiriches che però non è più così semplice. Sabatini potrebbe virare su un altro nome per la difesa: occhio a Rolando del Porto, che non si è ancora accordato con la Juventus.

Non c’è stato invece l’incontro con il Cagliari per discutere la comproprietà diNainggolan. Non ieri almeno. Filtrano però indiscrezioni sul fronte cagliaritano: il presidente Giulini assicura di avere ricevuto un’offerta mostruosa dal Liverpool. La Roma da questo punto di vista non trema, perché la volontà di Nainggolan è di prolungare il contratto (con un sensibile ritocco verso l’alto) e perché nella trattativa entrerà anche il riscatto di Astori, che può portare altri 5 milioni in cassa al Cagliari.

In uscita, la Roma sta provando a piazzare Borriello al Genoa. Ma la questione non è affatto semplice, a causa dello stipendio e a causa della volontà di Borriello che non ha alcuna fretta di traslocare. Per giugno, Sabatini ha chiestoPerotti a Preziosi. Congelata anche la partenza di Emanuelson, dopo l’accordo raggiunto tra Roma e Atalanta per la cessione gratuita.

Fonte: Corriere dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom