Rassegna Stampa

La Roma non frena: Criscito e Antonelli idee per la fascia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-01-2014 - Ore 07:35

|
La Roma non frena: Criscito e Antonelli idee per la fascia

«Sul mio regno non tramonta mai il sole», diceva orgoglioso Carlo V di Spagna, nel Cinquecento, per spiegare i possessi di una corona che si estendevano dall’Europa all’America. Al di là del vezzo del d.s. Sabatini di portare ai polsi due orologi — uno regolato sul fuso orario, uno su quello di una zona dell’America del Sud — la Roma non è sazia di tutto il bello che sta costruendo. Per questo il suo è un mercato in continuo movimento, nonostante l’arrivo di Nainggolan avesse fatto pensare il contrario .



BUTTNER, SANTON & CO Garcia ha chiesto un terzino sinistro, visto che il rientro di Balzaretti a breve non è ancora sicuro. Forse si aspetterà fine mese per valutare le condizioni del giocatore, ma la dirigenza sta correndo ai ripari, e non solo su nomi di secondo piano. C’è stato un sondaggio su Criscito (Zenit), ma la richiesta (alta, circa 15 milioni) ha scoraggiato per ora la trattativa, nonostante l’azzurro tornerebbe volentieri in Italia. Detto che resta sempre viva la pista di Marquinho al Genoa, è stata avanzata una richiesta per Antonelli, la cui comproprietà varrebbe 3,5 milioni, al netto delle perplessità dovute al fatto che il giocatore è abituato a una difesa a 3. Un abboccamento è stato fatto anche per Santon (Newcastle) che — oltre ad essere valutato 7-8 milioni — non vuole lasciare in corsa la Premier. Occhio quindi alla pista Buttner (M. United), che invece potrebbe arrivare in prestito subito per essere poi riscattato ed a quella che porta a Ghoulam, esterno sinistro del St. Etienne .



BELOTTI, SANABRIA & CO Nel frattempo Sabatini sta lavorando per portare a casa i due gioiellini, Berisha e Sanabria. Sullo svedese (goleador del Mondiale U17) il d.s. è pronto a versare 400 mila euro all’Halmstads (quadriennale al ragazzo), anche se l’accordo non è ancora fatto, proprio come quello per Sanabria. «Siamo a Roma per firmare, lasciare Barcellona non è stato facile», dice l’agente Raul Verdù, che poi ha chiarito l’intoppo sulla clausola: «In Spagna servono 25 gare per trasformare lo status da giovanile a quello di prima squadra. Ognuno poi si comporta come meglio crede». Difficile, però, che la Roma rompa i rapporti con il Barça, si troverà un accordo sui 5-6 milioni. Intanto Sabatini (che per il prossimo anno pensa anche a Belotti del Palermo) ha fatto un sondaggio con Moscardelli, anche perché ieri sera il West Ham è tornato forte su Borriello, con un’offerta al giocatore di circa 3,5 milioni di euro. Borriello si è preso qualche giorno, poi darà una risposta .

Fonte: Gasport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom