Rassegna Stampa

La Roma punta sui giovani per battere il Cagliari e la sfortuna

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-02-2015 - Ore 21:25

|
La Roma punta sui giovani per battere il Cagliari e la sfortuna

Dieci i giocatori giallorossi non partiranno per la Sardegna. In difesa possibile staffetta Holebas-Torosidis. A centrocampo Paredes, in panchina largo alle nuove leve

Penultimo allenamento pre-Cagliari per la Roma decimata dalle assenze. Dieci i giocatori che, per un motivo o per l’altro, non partiranno per la Sardegna. Maicon ci sarà, ma dalla Coppa ad oggi ha lavorato sempre da solo, con carichi più leggeri rispetto ai compagni, e potrebbe partire dalla panchina. Torosidis è stato schierato in partitella tra i titolari, con Holebas sul lato opposto. Il greco è reduce da un lungo stop e potrebbe fare staffetta col brasiliano: Garcia deciderà a chi far iniziare la delicata trasferta. Per il resto non ci sono molte scelte da fare, perché Manolas è squalificato e al cento della difesa giocheranno Yanga-Mbiwa e Astori, in mediana spazio a Paredes con Nainggolan e Keita, visto che Pjanic deve fare il trequartista per sostenere la «povera» coppia d’attacco Totti-Ljajic. Sono loro due le uniche due punte rimaste a disposizione del tecnico francese, che arricchirà la panchina con quei giovani a cui sta dando fiducia per necessità. Vedi Verde, primo cambio in avanti. De Rossi è sceso in campo prima della squadra per una seduta personalizzata, la prossima settimana è prevista l’accelerata decisiva per il rientro in Roma-Parma. Ibarbo e Iturbe si fanno compagnia in infermeria: fisioterapia per entrambi e recupero previsto a marzo inoltrato

 

 
 

Fonte: ILTEMPO.IT - E.MENGHI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom