Rassegna Stampa

La Roma va all'incasso

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-06-2016 - Ore 07:11

|
La Roma va all'incasso

MESSAGGERO - CARINA - Ancora pochi giorni. Poi, toccherà anche alla Roma annunciare qualche giocatore in entrata. Il primo della serie sarà Mario Rui con il quale è stato trovato l'accordo 15 giorni fa: 900mila euro più premi (totale 1,2 a stagione) per il portoghese, tre milioni per il prestito più sei per il riscatto all'Empoli. Ufficialità attesa già in settimana, forse nella giornata di venerdì. Sistemata la fascia sinistra, toccherà a quella destra. A Trigoria sono convinti di avere in mano Zabaleta. L'argentino è allettato dalla proposta della Roma che ora gioca al ribasso con il Manchester City (5 la richiesta, 3,5 l'offerta) e con l'agente al quale spetta una commissione elevata (3 milioni). Sistemate le fasce (anche se un ultimo tentativo con il Psg per Digne verrà fatto) toccherà al centro della difesa. Con Castan (la Sampdoria aspetta il sì del brasiliano) e Gyomber in uscita, Ruediger ai box, serviranno almeno due centrali. Uno possibilmente mancino: il preferito è Vermaelen, l'alternativa (di piede) è Juan Jesus. Poi ne arriverà un altro. La lista è lunga: Caceres è il più semplice da prendere e continua ad aspettare la Roma. Nell'ultima settimana ha messo in stand-by Fiorentina e Galatasaray. Per N'Koulou invece si è scatenata un'asta che vede due club turchi (Besiktas e Fenerbahce) offrire 3 milioni a stagione al calciatore (e 2,5 all'agente) per provare a superare la proposta dell'Espanyol (in pole) e della Roma (alla finestra anche Schalke 04 e Lione). Nacho e Musacchio rimangono in stand-by.
ARRIVANO LE CESSIONIEntro giovedì, spazio alle ultime cessioni che sistemeranno il bilancio in ottica fair play finanziario. Ieri incontro Ljajic-Torino (che ha già chiuso per il prestito di Iago Falque): i granata offrono 1,5 milioni più facili bonus per arrivare agli 1,9 che guadagna il serbo. La fumata bianca è attesa in giornata. Dalle due operazioni la Roma incasserà 8-9 milioni che sommati ai 2 presi per il prestito di Doumbia (riscatto fissato a 7 milioni) al Basilea, portano il totale a 10. Capitolo Nainggolan: nelle ultime ore da Trigoria è stata confermata con enfasi l'indiscrezione proveniente dall'Inghilterra di un'offerta di 38 milioni (più 2 di bonus) rimandata al mittente per Radja. Il belga abbassa i toni: «Proprio non so come si evolverà la questione. Per adesso posso solo dire che a Roma sono felice e penso di rimanerci. In Italia sono diventato uomo e non sono uno di quelli che cambia spesso squadra. Ora mi concentro solo sugli Europei e poi vedremo». La sensazione è che la questione verrà rimandata a dopo il preliminare di Champions, a seconda dell'esito. Ieri cda del club: le cariche di Zanzi passano al dg Baldissoni (ora anche ad pro tempore) che rinnova per tre anni.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom