Rassegna Stampa

La Roma va oltre Florenzi. Caccia a Adriano e Digne

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-05-2015 - Ore 08:34

|
La Roma va oltre Florenzi. Caccia a Adriano e Digne

GAZZETTA DELLO SPORT - La riflessione, a Trigoria, va avanti già da qualche tempo e l’esplosione di Florenzi come terzino destro per certi versi ha scombinato un po’ i piani. Perché, in teoria, per il prossimo anno la Roma pensava di dover regalare a Rudi Garcia due titolari sulle fasce, uno a destra e uno a sinistra, mentre adesso, con l’ex capitano della Primavera che sembra iniziare a prendere sempre più confidenza con il ruolo, la domanda è sempre più forte: può essere lui il titolare a destra? 

TRA COPPA E CAMPIONATO La sensazione è che per l’Italia Florenzi sia ok, mentre per l’Europa servano centimetri e chili in più. Se Maicon stesse bene, potrebbe anche esserci una staffetta la prossima stagione. Il problema è che il brasiliano naviga a vista, adesso sembra in fase di miglioramento (ieri allenamento per lui in piscina insieme ai titolari di Roma-Genoa), ma sul suo futuro c’è un grosso, anzi enorme, punto interrogativo. Detto che Torosidis potrebbe restare come alternativa perché affidabile sia a destra sia a sinistra — dove può essere titolare da qui alla fine visto il rendimento degli ultimi tempi di Holebas — a Sabatini il compito di trovare un nome che sia una sicurezza sulla fascia mancina. 

ALTERNATIVE Il problema, in questa girandola di terzini che coinvolge anche Yanga-Mbiwa – che Garcia ultimamente sta schierando più a destra che al centro (in modo da poter spostare o avanzare Florenzi) – è che la Roma sembra avere buoni giocatori sulle fasce (esclusi Cole, a un passo dal trasferimento negli Usa, e Balzaretti, che spera di giocare presto qualche minuto), ma nessuno in grado di far fare il definitivo salto di qualità. Per intenderci, mancano i Cafu e i Candela dell’anno dello scudetto. 

DA PARIGI A BARCELLONA E questo per la squadra è un limite importante: ecco perché i nomi che Sabatini sta seguendo sono tutti di prima fascia. In Italia ci sono Bruno Peres e Darmian, che giocano nel Torino e sono i migliori interpreti del ruolo, all’estero piacciono tanto Adriano del Barcellona (31 anni, pallino del d.s.) e Digne del Psg (21, il preferito di Garcia): entrambi giocano a sinistra, ma non potrebbero essere più diversi per fisico ed esperienza. Il brasiliano ha vinto tutto con i catalani, Digne ha ampi margini di miglioramento ma ha sofferto un po’ la grande piazza. Non ha di questi problemi Glen Johnson, terzino destro del Liverpool su cui la Roma, che lo può prendere a parametro zero, è da mesi, così come su Maxi Pereira del Benfica, stesse caratteristiche. Da qualche tempo, invece, il Besiktas è su Astori, ma il difensore, che la Roma dovrebbe riscattare dal Cagliari, vorrebbe rimanere a Trigoria.

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom