Rassegna Stampa

La Signora torna favorita dopo il cambio della guardia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-02-2016 - Ore 10:30

|
La Signora torna favorita dopo il cambio della guardia

IL TEMPO - GIUBILO - Cambio della guardia al vertice. Frenati dalla grande attenzione dei reparti arretrati i protagonisti più attesi, esce fuori a sorpresa il sinistro di un panchinaro, Zaza, con una leggera deviazione che taglia fuori Pepe Reina. Nonostante tutto, è stata una partita interpretata al meglio dalle due antagoniste, ma le occasioni da gol sono state rare. Un sinistro di Dybala alto da buona posizione, una gran conclusione di Hamsik uscita di poco. La Juventus si prende il primato con la quindicesima vittoria di fila, un record che difficilmente troverà imitatori. E ora la corsa allo scudetto la vede favorita nei confronti di una rivale, che però non aveva sfigurato. Ispirata al reciproco rispetto, la prima metà di gara. Non ci sono state chiare occasioni da gol, ma tenuta sempre alta l'attenzione da parte delle rispettive difese. Alla Juve è mancata un po' di precisione nella costruzione del gioco, il Napoli ha mostrato di poter rendersi pericoloso nel contropiede veloce, ma neanche Buffon ha dovuto dannarsi in interventi risolutivi. A poche ore dalle guerre stellari, si era reso protagonista di una grande impresa il Frosinone, andando a vincere in casa dell’Empoli. La doppietta di Daniele Ciofani riporta i ciociari a un meno proibitivo distacco dal quart’ultimo posto, procurando grossi brividi alle due genovesi. Il pomeriggio festivo richiama alla memoria le splendide note del Maestro Cinico Angelini e della sua «Triste domenica». Per ritrovare qualche apprezzabile sussulto, si dovrà aspettare la notturna tra Fiorentina e Inter: la Roma spera in un pari che la manterrebbe al terzo posto. Per restare in tema musicale, tutto il resto è noia. Il Milan ha una buona occasione: attende a San Siro il Genoa che divide gli stenti della Lanterna con la Samp. Un programma che invita a rivolgere l’attenzione alla Premier con il suo scontro al vertice, ma anche al rugby del Sei Nazioni. Per disperazione, rimane il gelato con la famigliola.

Fonte: IL TEMPO - GIUBILO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom