Rassegna Stampa

La Snai non quota più lo scudetto alla Juve

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-03-2015 - Ore 07:35

|
La Snai non quota più lo scudetto alla Juve

Un campionato parallelo per il mercato delle scommesse. Se l’è inventato laSnai dopo il pareggio tra Roma e Juventus, perché, anche se la matematica ancora non conferma, la sfida al vertice ha di fatto consegnato lo scudetto ai bianconeri.

Per questo motivo è arrivato lo stop alle puntate sul facile trionfo della squadra di Allegri: «Con nove punti di vantaggio sulla Roma – spiega l’agenzia in una nota ufficiale - una vittoria e un pareggio negli scontri diretti, la Juventus viaggia verso il quarto scudetto consecutivo: Snai ha chiuso le scommesse sulla squadra campione d’Italia 2015». Ci sono ancora 39 punti in palio, ma la Serie A ha il suo padrone dall’inizio della stagione e servirebbe un miracolo ai giallorossi, che hanno mancato l’appuntamento col possibile sorpasso e sono riusciti solo a condividere il primato per sei giornate. La Snai ha chiuso le scommesse sul vincitore, ma ha creato un campionato virtuale per le ultime 13 gare, «per giocare sulla squadra che otterrà più punti sino alla fine». Un tricolore in versione ridotta per la formazione che farà meglio nell’ultima parte di stagione.

Anche in questo caso, però, è la Juventus la favorita nelle quote: a 2,50 la vittoria nella classifica parziale, mentre la Roma rincorre (4,50) e il Napoli è appena dietro (5,00). Nessun giallorosso presente tra i marcatori più prolifici: lo juventino Tevez è già a buon punto con 15 gol (si gioca a 1,50), Higuain, Dybala e Icardi i principali avversari.

Fonte: il tempo (E. Menghi)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom