Rassegna Stampa

La solita fumata di Walter

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-09-2014 - Ore 08:56

|
La solita fumata di Walter

Walter Sabatini è un eccellente uomo di mercato. Purtroppo parla anche di argomenti minimi, con i quali si fa male da solo senza ragione. Nella conferenza stampa di ieri ha preteso di scaricare sui giornalisti la cessione di Dodò.Dicendo che aveva un «6 in pagella » soltanto se la Roma vinceva 3-0, avrà pensato di fare una battuta, ma si è battuto un martello sul pollice: un giocatore viene ceduto se il tecnico decide di non utilizzarlo o se nel ferattempo arriva un’offerta eccellente (9 milioni), come è accaduto per il difensore brasiliano. L’anno scorso sulla fascia sinistra gli fu preferito (non dai giornalisti) Romagnoli, un centrale adattato a sinistra. Su Benatia ha provato a spiegare che non ha incassato i 61 milioni che pretendeva spavaldamente nella ormai celebre conferenza stampa estiva perché era rimasto il «simulacro » del giocatore. In realtà ha incassato molto: a livello economico è stata un’ottima trattativa. Insomma, la smetta con frasi tipo «l’errore di Kjaer che si nota perché ha gli occhi azzurri». Faccia quello che sa fare

Fonte: leggo (F. Maccheroni)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom