Rassegna Stampa

Lamela ai dettagli

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-08-2013 - Ore 09:00

|
Lamela ai dettagli

Le schermaglie continuano. Roma e Tottenham trattano per Erik Lamela che tramite il suo agente ha raggiunto mercoledì un accordo con il club inglese.Baldini, però, vuole fare il prezzo. Il ragionamento dell’ex dg giallorosso è semplice: essendo stata la Roma a proporre l’argentino e conoscendo la situazione finanziaria del club, vuole ottenere uno sconto di 5 milioni dalla valutazione che è stata data a Trigoria dell’ex River (35 milioni). Ma Sabatini per ora non si piega, anche perché è consapevole che dovrà chiudere la campagna acquisti con un bilancio più che positivo tra entrate e uscite. Cinque milioni potrebbero fare la differenza[...]

 

ALTRI INDIZI
Ma che la trattativa sia in stato a dir poco avanzato è dimostrato dagli indizi che si susseguono di ora in ora. Ieri mattina, ad esempio, l’argentino non ha partecipato alla partitella con il gruppo, limitandosi ad un allenamento differenziato, perché, versione ufficiale, «ha ricevuto un colpo durante le prove tattiche». Le analogie con quanto già accaduto con Marquinhos e Osvaldo, sembrano però evidenti. Non solo: nella notte di mercoledì, dopo il tweet della fidanzata Sofia all’Olimpico («Que gran farsa») è arrivato anche quello del fratello di Lamela, Brian, che a una domanda sul destino di Erik («Andrà in Inghilterra?») ha risposto «È più che certo», salvo poi cancellare il messaggio come aveva fatto la fidanzata[...]

 
AAA ATTACCANTE CERCASI
Finché non si sblocca la querelle legata all’argentino, difficile che a Trigoria possa arrivare qualche rinforzo. Di nomi, però, ne continuano a circolare. Oltre alla suggestione Di Maria (la terza in poche ore dopo Torres e Eto’o) e alla pista più concreta che porta a Demba Ba (la Roma lo vorrebbe in prestito), ieri è stato il turno di Cvitanich, argentino con passaporto croato, ex Banfield ora al Nizza, 19 gol in 29 gare nelle ultime due stagioni. Dalla Spagna, invece, è rimbalzato ancora una volta il nome di Adrian, definito dal quotidiano Marca «uno de los descartes de Simeone». Sfumato Bueno (ieri ufficializzato dal Kabun Krasnodar), rimangono le candidature di Hernandez (acquisto last-minute), di Gilardino (scambio con Borriello), del giovane Rebic del Rkn Spalato e del tandem Stocker-Adili del Basilea. Più defilato Matri che preferisce il Milan. Nonostante le smentite dell’agente Ramadani, continuano i rumors riguardanti LjaJic.[...]

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom