Rassegna Stampa

Le doti dei cinesi, il ko dietro l’angolo e il 10% di Aldair

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-09-2016 - Ore 07:22

|
Le doti dei cinesi, il ko dietro l’angolo e il 10% di Aldair

REPUBBLICA - CARDONE - La sconfitta giallorossa a Firenze ispira il poetico Federico Nisii di Trs: “È ‘na Roma ‘mpolverata”.

Pallotta cerca partner cinesi, la cui qualità principale è rivelata da Rodolfo B(bb)ada a Radio6: “Hanno una discrezionalità conclamata”. Anche Franco Melli (Radio Radio) li guarda con curiosità: “Il proprietario dell’Inter è Din Don Dan”. A Retesport, le grandi verità di Catalani: “Te sposi sempre quella che te sta antipatica”. Gli azzardi di De Angelis (Radio6): “Bastos ( nella foto) mi ricorda il 10% di Aldair: esagero?”. Il suo consiglio (pare non molto seguito) ai neopapà: “Chiamate vostro figlio Giorgione”. A Radio Olympia, i pruriti di Francesco “valore aggiunto” Scarcelli: “I termini dominante e non dominante andrebbero usati a letto”. La vita complicata di Salomone: “Non ci posso pensare che di fronte al mio giornale c’è un Roma Store”. Le notizie rassicuranti di Cherubini: “La lesione muscolare per Basta è dietro l’angolo”; non dietro la coscia, quindi. Le teorie di Alessio Ferrazza: “Nel calcio i punti li fai se offendi”. Allora più mandi a quel paese l’avversario, più vinci?

Fonte: REPUBBLICA-CARDONE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom