Rassegna Stampa

Le due romane aprono il torneo, Juve con la curva chiusa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-07-2015 - Ore 07:28

|
Le due romane aprono il torneo, Juve con la curva chiusa

IL MESSAGGERO - PASQUARETTA -  Toccherà a Roma e Lazio battezzare la nuova serie A. Si parte con il botto. Anzi, si deve ancora iniziare a giocare e già volano gli stracci. Polemiche e veleni dopo la decisione della Corte Sportiva d'Appello della Figc che ha squalificato per un turno (sanzione dimezzata) la "curva sud" della Juve dopo i fattacci dell'ultimo derby della Mole del 26 aprile scorso, dopo quell'assurdo lancio di una bomba carta che ha ferito 12 tifosi del Toro allo stadio Olimpico. Dunque niente ultras per l'esordio casalingo dei campioni d'Italia contro l'Udinese, in programma domenica 23 agosto alle ore 18? Forse. Non è detto. Intanto anche Chiellini, stirato, salterà come Barzagli la Supercoppa contro la Lazio.
RICORSO E CHIELLINI KOLa società bianconera ha comunicato in una nota ufficiale che ricorrerà presso il Collegio di garanzia dello sport del Coni. Così hanno argomentato ai piani alti di corso Galileo Ferraris: «La decisione desta molta perplessità dal momento che l'autore materiale del reato è stato individuato ed arrestato. Il soggetto in questione si trovava all'interno dello stadio Olimpico, in un evento organizzato da altra società, era privo di biglietto e il suo nome non compariva sulla lista degli juventini presenti nel settore ospiti. Inoltre era già stato sottoposto a D.A.Spo e non risulta tra gli abbonati della Juve». E ancora: «Non è chiaro come la società possa essere ritenuta responsabile, ancorché oggettivamente, dei suoi comportamenti. La Juve e i suoi tifosi non devono pagare il prezzo delle lacune ed inefficienze altrui». Secca la replica del Toro: «La Juve rispetti le sanzioni: quel tifoso era juventino».
IL PROGRAMMAToccherà a Roma e Lazio battezzare la nuova serie A. Così ha deciso la Lega Calcio, che ieri ha comunicato il programma degli anticipi e dei posticipi della prima e della seconda giornata. Appuntamento sabato 22 agosto, ore 18, allo stadio Bentegodi. I giallorossi sfideranno il Verona. Alle 20,45 il Bologna farà visita all'Olimpico alla Lazio, impegnata in quei giorni nei playoff di Champions. La Juve scenderà in campo domenica alle ore 18 allo Stadium contro l'Udinese, tutte le altre sfide alle 20,45 ad eccezione di Sampdoria-Carpi posticipata a lunedì 24 agosto alle 20.45. Il week-end successivo, sabato aprirà il programma Bologna-Sassuolo (ore 18), mentre a San Siro il Milan affronterà l'Empoli alle 20:45. Domenica 30 tutti i riflettori saranno puntati sull'Olimpico, dove alle ore 18 incroceranno i guantoni Roma e Juve, la sfida infinita che promette scintille. 

Fonte: IL MESSAGGERO - PASQUARETTA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom