Rassegna Stampa

Ljajic preme per giocare

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-09-2013 - Ore 10:00

|
Ljajic preme per giocare

Ci sono tutti, tutti quelli che per età e per condizione fisica possono rispondere presente senza il permesso del tutore o del fisioterapista. Addirittura troppi per una sola partita: 23 giocatori della Roma. (...) Per il terzo posto da attaccante Ljajic ha già alzato la mano a offrirsi volontario e Garcia intende accontentarlo. Probabilmente a partita in corso, nel qual caso a partire dall’inizio è Borriello. (...) 

NESSUN COLPEVOLE - Tutto questo in attesa che dal mercato arrivi un centravanti meglio organizzato nel giocare palla al piede - scenario che prevede comunque la cessione del medesimo Borriello - e che torni a farsi vedere Mattia Destro. Il quale sta allenandosi più in palestra che in campo e ancora non scorge fine al suo piccolo calvario di versamenti sinoviali e gonfiori al ginocchio. Garcia ieri al riguardo ha detto qualcosa, non esattamente ciò che i tifosi avrebbero voluto ascoltare: «Non si può ancora dire quando Mattia tornerà a disposizione. Sta seguendo un preciso programma di recupero. Lento, ma tale da garantire che quando sarà concluso il giocatore potrà subito scendere in campo» .  (...)
 
IL TUTORE - Ben più che lamentarsi per Destro, Garcia avverte la mancanza di Tin Jedvaj. Ha voglia di farlo giocare perché i passi pesanti diBenatia e Castan lasciano la difesa senza rete davanti ad attaccanti veloci. E poi, anche a voler concedere ampie possibilità alla coppia centrale, Tintin rappresenta l’alternativa preferita a Maicon in fascia destra. Però il croato è minorenne. Secondo la Fifa ha bisogno di un tutore pur avendo giocato un anno intero nella Serie A croata e vinto campionato e Supercoppa. Il tutore è la sottocommissione che deve ratificare il trasferimento alla Roma. Finora non se ne ha notizia e probabilmente non se ne avrà fino alla fine della prossima settimana. La sosta del campionato in questo caso è benemerita. 
Non compiangiamo Garcia. Gli mancherà pure Jedvaj ma con il ritorno in attività di servizio di Strootman ricompone il centrocampo preferito e rimette in moto la girandola offensiva tenuta prudentemente a freno con il Livorno. (...)

 

Fonte: Corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom